Vittoria e secondo posto
 

Vittoria e secondo posto

Per il CUS Unime vittoria e secondo posto in classifica

comunicato stampa n° 171 del 5 dicembre 2017

Il CUS Unime sbanca il Gescal Stadium superando i padroni di casa del Real San Filippo con un 1- 0 finale che vale la terza vittoria consecutiva ed il secondo posto in classifica, a pari merito con il Città di Antillo (5-2 sullo Stromboli Scirocco) e con il Malfa (vincente con un bel 3-0 in casa dell’Atletico Aldisio e con un turno ancora da recuperare).

Ci pensa Marco Bombaci dagli undici metri a far esultare i suoi ed a regalare l’importante successo esterno ai ragazzi allenati da Mister Smedile che, cosi, fermano a quota 7 punti proprio il Real San Filippo e si regalano un’importante iniezione di fiducia in vista del prossimo turno contro i primi della classe del Casalvecchio Siculo (vincente per 4-1 contro un Arci Grazia ancora fermo in fondo alla classifica con 0 punti). Match fondamentale in quanto la vittoria dei gialloblu varrebbe un riavvicinamento delle “inseguitrici” mentre la vittoria del Casalvecchio, dall’altra parte, creerebbe un solco tra la prima ed il gruppetto che segue.

Primo tempo piuttosto noioso: entrambe le formazioni si annullano a vicenda sbagliando troppo in mezzo al campo e senza riuscire ad imbastire delle manovre offensive efficaci. Al rientro dagli spogliatoi il CUS sembra aver acquisito fiducia e cambia completamente i ritmi della gara riversandosi con costanza in attacco. Al diciottesimo minuto gli sforzi degli universitari vengono premiati. Centorrino viene atterrato nell’aria di rigore dei padroni di casa e Bombaci, con decisione, batte il rigore che vale l’1-0 dei cussini. Il Real San Filippo, allora, cerca sino alla fine del match di trovare la via del pareggio ma gli ospiti sono abili a chiudere con molta attenzione e diligenza le maglie difensive e senza rischiare praticamente nulla. Anzi, quasi sui titoli di coda il CUS ha anche la possibilità di raddoppiare con Centorrino che piazza un tiro fuori di pochissimo.

Entusiasta per la rete e per la vittoria Marco Bombaci: “Ci speravo e, per certi versi quasi me lo sentivo quindi, non appena Centorrino si è procurato il rigore, non ho avuto esitazione ed ho deciso immediatamente di andare a calciare dagli undici metri. Ero lontano dal calcio giocato ormai da tre anni ed il gol che oggi finalmente è arrivato non può che riempirmi di emozione, tanto più perché vale la vittoria in un campo complicatissimo. Dopo tanto ad inizio stagione ho deciso di rimettermi in gioco ed il progetto serio impostato dal CUS Unime. Inserire in questo gruppo è stato semplice: sia il Mister che i compagni mi hanno accolto nel migliore dei modi e mi hanno dato fiducia sin dai primi allenamenti, motivo per cui io cercherò di ripagarli com meglio potrò. Dopo un avvio di campionato abbastanza complicato adesso ci siamo ricompattati: stiamo facendo molto bene e dobbiamo continuare su questa strada, con molta umiltà ma con con altrettanta determinazione, a partire dal prossimo incontro contro i primi in classifica”.
Appuntamento, dunque, a sabato prossimo presso il Bonanno, calcio d’inizio ore 14.30, per il big match della settima giornata CUS Unime - Casalvecchio Siculo.

Real San Filippo: Cannavò, Trovatello, Corica, G. Lo Presti, Abatriatico (13' st Chillè), Barbera (34' st Settineri), Muscolino, Stroncone, Cardile, Di Bella, Caminiti.
CUS Unime: Battaglia, Bombaci, Iacopino, Arena, Vinci, Iamonte, Centorrino, Lombardo (44' st Tiano), Oliva (31' st Alessi), Morabito (13' st Sottile), Di Mauro. All. Smedile.

Servizio gestito da Università degli Studi di Messina U.Org. Comunicazione Strategica 
Piazza Pugliatti n°1 98122 Messina tel. 090 6768960 - 090 6768961 


CUS Università Messina A.S.D. Cittadella Sportiva Universitaria


Per rendere migliore la tua esperienza il nostro sito utilizza i cookie.
Informazioni