Lotta

Novità 2018!

Club House CUS Unime

Anno nuovo, tante novità!

Sta per terminare un 2017 intenso, ricco di sport e divertimento ed il CUS Unime è già al lavoro per una nuova esaltante stagione, piena di importanti novità!

La prima in assoluto, in ordine di tempo, è l'apertura della nuovissima "Club House". Da Lunedi 8 gennaio la cittadella sportiva universitaria si arricchirà di un'ulteriore struttura: un Bistrot dello Sport!

Spazio di aggregazione e luogo di incontro (di fronte al nuovissimo campo di calcio in erba sintetica) la Club House sarà aperta a tutti e tutti i giorni (dal lunedi al sabato dalle 08.00 e la domenica dalle 08.00 alle 13.00) ed al suo interno sarà possibile rilassarsi godendosi una vasta offerta di ristorazione che va dalle colazioni (dolci e salate) alle pause pranzo veloci fino al cocktail bar ed all'apericena.

Lo spazio, inoltre, potrà essere riservato per svariati eventi su prenotazione come feste per bambini, feste di compleanno, aperitivi di laurea e feste di laurea.

 


Arriva la Befana!

Gran Festa della Befana

Superato il Natale è tempo di proiettarsi all'ultimo dell'anno.

Ma noi guardiamo già avanti e pensiamo già alla prossima festa. vi aspettiamo, grandi e piccoli, alla "Gran festa della Befana", in programma venerdi 5 gennaio 2018, alle ore 17.00, presso l'Ex Segreteria centrale della Cittadella Sportiva Universitaria.

Gare di torte, tombolata e festa danzante ... per divertirci tutti insieme

 

 


Pari!

Pari!

calendar.pngCALCIO

CUS Unime - calcio a 5 femminile

Il CUS Unime fermato sul pari in casa dell’Acquedolcese

comunicato stampa n° 181 del 20 dicembre 2017

1-1 il risultato finale con il quale le padrone di casa dell’Acquedolcese fermano il CUS Unime nell’incontro valido per la quarta giornata del campionato di calcio a 5 femminile. Bene il CUS Unime che si porta subito avanti e conduce per gran parte dell’incontro, per poi essere raggiunte da un gol rocambolesco senza riuscire a riportarsi in vantaggio per portare a casa i tre punti.

Iniziano subito forte le cussine che si rendono pericolose già nei primi minuti della gara senza, però, trovare il guizzo vincente di fronte alla porta delle casalinghe. Serve il determinato ingresso in campo di Fragomeni per sbloccare il risultato sovrastando il difensore e, di rapina, siglare la rete del momentaneo vantaggio. Nonostante il gol del vantaggio le universitarie continuano ad affacciarsi con costanza verso la porta dell’Acquedolcese mentre le padrone di casa si fanno vedere solo una volta dalle parti dell’estremo difensore delle gialloblu, senza impensierirlo. Stessa musica anche nella seconda frazione di gara ma il CUS Unime continua a non riuscire a capitalizzare le tante occasioni create e viene punito con un gol del pareggio che sa tanto di beffa soprattutto per la maniera fortuita con la quale è arrivata, con un rimpallo in aria che arriva sul piede dell’attaccante acquedolcese e si insacca in rete.
Il pari anima la partita ed entrambe le squadre danno vita a diversi minuti di buon gioco e continui capovolgimenti di fronte che portano le due compagini svariate volte di fronte al portiere avversario, senza riuscire a concretizzare. Alla fine il triplice fischio ferma sul pari il risultato dell’incontro. Entusiasta l’autrice del gol cussino, la numero 7 Eleonora Fragomeni: “Finalmente arriva il gol: una rete molto importante che dedico ai miei genitori e che spero sia solo la prima di una lunga serie. Abbiamo avuto tante occasioni ma non siamo state brave a concretizzarle e ne paghiamo le conseguenze. Siamo veramente un bel gruppo e sono molto contenta di questo nuovo progetto al quale, insieme ad Alessandro Parisi, ho creduto fortemente. Adesso tocca a noi dimostrare le nostre capacità e far fruttare al massimo i dettami di Mister Impoco. Spero che ogni sconfitta oppure ogni pareggio servano come punto di partenza per rialzarci e lavorare sugli errori commessi. Finalmente si aggrega al gruppo anche un elemento importante per noi quale Elisabetta Borghese che, siamo sicuri, dopo tanto tempo lontano dal campo per un infortunio ci darà una grossa mano nel corso della stagione”.

Pol. Acquedolcese - CUS Unime 1-1

Pol. Acquedolcese: Cucuzza, Ferrigno A., Storniolo, Ferrigno S., Muschio, Talquenca, Gariti, Basile, Calandra, Meneghini, Camano.
CUS Unime: Guerrera, Casale, Donato, Fragomeni, Romano, Borghese, Leardo, La Rocca, Impoco, Denaro, Brizzi.

Servizio gestito da Università degli Studi di Messina U.Org. Comunicazione Strategica
Piazza Pugliatti n°1 98122 Messina tel. 090 6768960 - 090 6768961 


Progetto scuola Baseball/Softball

CUS Unime - Torneo Interscolastico baseball/Softball

Procede a pieno ritmo il “Progetto Scuola Baseball/Softball” del CUS Unime

comunicato stampa n° 180 del 20 dicembre 2017

Avviato a Novembre, prosegue con ottimi risultati il progetto formativo programmato per la sua terza edizione consecutiva dal settore Baseball/Softball del CUS Unime e che coinvolge gli alunni delle quarte e quinte classi dei cinque Istituti Comprensivi aderenti all’iniziativa (I.C. Boer-Verona Trento, I.C. n. 13 Albino Luciani, I.C. Cannizzaro-Galatti, I.C. n. 15 Elio Vittorini, I.C. n. 11 Paino- Gravitelli).
Il progetto formativo, che proseguirà sino a febbraio 2018, si pone gli obiettivi di arricchire e consolidare le esperienze di attività motoria e sportiva degli alunni favorendone e promuovendo in maniera concreta la partecipazione ad attività ludico-sportive meno tradizionali. Per raggiungere questi propositi i responsabili cussini del progetto (Libera Gullotta ed Emilia Ammirato - rispettivamente coordinatore e responsabile del settore baseball e softball del CUS Unime - ed il Prof. Carmelo Quagliata - responsabile dei rapporti con le Istituzioni scolastiche del Centro Universitario Sportivo per il settore baseball) hanno strutturato l’iniziativa in due fasi. Durante la prima fase, che si svilupperà da novembre 2017 sino al mese di febbraio 2018, i tecnici del CUS Unime svolgeranno attività all’interno dei plessi scolastici in orario curriculare con lo scopo di insegnare e mettere in pratica tecniche e regole di baseball e softball. La seconda fase sarà avviata nel mese di marzo 2018 e coinciderà con l’inizio del terzo Torneo Interscolastico tra i cinque Istituti coinvolti. Le partite del torneo si articoleranno in un primo momento tra classi dello stesso istituto scolastico; successivamente si sfideranno i diversi Istituti ed infine, ad Aprile, lo Stadio del Baseball Primo Nebiolo ospiterà la finalissima del Torneo, al termine della quale i componenti della squadra vincitrice si aggiudicheranno la borsa di studio/sportiva, consistente nella frequenza gratuita di una parte dell’attività agonistica di baseball/softball per la stagione sportiva in corso.

Servizio gestito da Università degli Studi di Messina U.Org. Comunicazione Strategica 
Piazza Pugliatti n°1 98122 Messina tel. 090 6768960 - 090 6768961 


A noi il derby!

A noi il derby!

calendar.pngBASKET

CUS Unime - Giulia Borgia

Al CUS Unime il derby con la Rescifina

comunicato stampa n° 179 del 18 dicembre 2017

Per l’ultima del 2017, che coincide anche con l’ultima del girone d’andata del torneo di Serie B femminile, il CUS Unime si regala una bella vittoria beffando la Rescifina nella prima stracittadina della stagione. Le cussine si rialzano immediatamente dopo il passo falso contro la prima della classe nell’ultimo turno ed al PalaNebiolo si aggiudicano sul filo del rasoio un’importante gara, arrivata al termine di un girone d’andata condotto testa alla classifica, seppure su un podio affollato insieme a Catania, Ragusa e Siracusa.

Buona la gara delle ospiti che, con un avvio sprint, si portano subito avanti e costringono le gialloblu ad inseguire per tutto l’arco della partita. Dall’altro lato le padrone di casa appaiono poco lucide, statiche ed imprecise ma con orgoglio riescono a rimanere aggrappate alle ospiti, anche quando, a metà del secondo quarto scivolano, a -17 (11-28) ma con un bel parziale di 13-5 vanno negli spogliatoi con un 24-33 che mantiene aperta la gara. Lo svantaggio del CUS rimane invariato fino all’ultima frazione quando le ragazze allenate da Mister Zanghì sfoderano una reazione inaspettata. Al contrario le ospiti perdono lucidità e poco alla volta vedono ridursi il vantaggio accumulato nelle frazioni precedenti senza riuscire a trovare le dovute precauzioni agli attacchi della formazione cussina. Cosi, a 90 secondi dall’ultima sirena, il gioco da tre (canestro e tiro libero aggiuntivo) griffato Sabrina Di Natale vale il primo vantaggio ed il sorpasso definitivo del CUS (50- 48) utile a raggiungere la vittoria finale.
Con questa bella vittoria in rimonta il CUS Unime chiude un girone d’andata molto positivo. Il prossimo impegno per le universitarie è in programma nel weekend della Befana, quando ospiteranno al PalaNebiolo la Rainbow Catania.

CUS Unime – Pol. Rescifina 52-49 (8-14, 24-33, 35-43)

CUS Unime: Rabe, Kramer 16, Boncompagni 1, Borgia 7, Scardino 10, De Cola, Polizzi, Natale 5, Melita, Grillo 6, Pellicanò, Cascio 7. All. Zanghì.

Pol. Rescifina: Calì, Marchese 1, Vento 11, Davì 6, Arigò 10, Giordano 2, Melita, Cosenza 8, Romeo 6, Spadaro 5. All. Interdonato.

Arbitri: D’Amore e Micalizzi.

Servizio gestito da Università degli Studi di Messina U.Org. Comunicazione Strategica 
Piazza Pugliatti n°1 98122 Messina tel. 090 6768960 - 090 6768961 


CUS Università Messina A.S.D. Cittadella Sportiva Universitaria


Per rendere migliore la tua esperienza il nostro sito utilizza i cookie.
Informazioni