Lotta

Progetto scuola Baseball/Softball

CUS Unime - Torneo Interscolastico baseball/Softball

Procede a pieno ritmo il “Progetto Scuola Baseball/Softball” del CUS Unime

comunicato stampa n° 180 del 20 dicembre 2017

Avviato a Novembre, prosegue con ottimi risultati il progetto formativo programmato per la sua terza edizione consecutiva dal settore Baseball/Softball del CUS Unime e che coinvolge gli alunni delle quarte e quinte classi dei cinque Istituti Comprensivi aderenti all’iniziativa (I.C. Boer-Verona Trento, I.C. n. 13 Albino Luciani, I.C. Cannizzaro-Galatti, I.C. n. 15 Elio Vittorini, I.C. n. 11 Paino- Gravitelli).
Il progetto formativo, che proseguirà sino a febbraio 2018, si pone gli obiettivi di arricchire e consolidare le esperienze di attività motoria e sportiva degli alunni favorendone e promuovendo in maniera concreta la partecipazione ad attività ludico-sportive meno tradizionali. Per raggiungere questi propositi i responsabili cussini del progetto (Libera Gullotta ed Emilia Ammirato - rispettivamente coordinatore e responsabile del settore baseball e softball del CUS Unime - ed il Prof. Carmelo Quagliata - responsabile dei rapporti con le Istituzioni scolastiche del Centro Universitario Sportivo per il settore baseball) hanno strutturato l’iniziativa in due fasi. Durante la prima fase, che si svilupperà da novembre 2017 sino al mese di febbraio 2018, i tecnici del CUS Unime svolgeranno attività all’interno dei plessi scolastici in orario curriculare con lo scopo di insegnare e mettere in pratica tecniche e regole di baseball e softball. La seconda fase sarà avviata nel mese di marzo 2018 e coinciderà con l’inizio del terzo Torneo Interscolastico tra i cinque Istituti coinvolti. Le partite del torneo si articoleranno in un primo momento tra classi dello stesso istituto scolastico; successivamente si sfideranno i diversi Istituti ed infine, ad Aprile, lo Stadio del Baseball Primo Nebiolo ospiterà la finalissima del Torneo, al termine della quale i componenti della squadra vincitrice si aggiudicheranno la borsa di studio/sportiva, consistente nella frequenza gratuita di una parte dell’attività agonistica di baseball/softball per la stagione sportiva in corso.

Servizio gestito da Università degli Studi di Messina U.Org. Comunicazione Strategica 
Piazza Pugliatti n°1 98122 Messina tel. 090 6768960 - 090 6768961 


A noi il derby!

A noi il derby!

calendar.pngBASKET

CUS Unime - Giulia Borgia

Al CUS Unime il derby con la Rescifina

comunicato stampa n° 179 del 18 dicembre 2017

Per l’ultima del 2017, che coincide anche con l’ultima del girone d’andata del torneo di Serie B femminile, il CUS Unime si regala una bella vittoria beffando la Rescifina nella prima stracittadina della stagione. Le cussine si rialzano immediatamente dopo il passo falso contro la prima della classe nell’ultimo turno ed al PalaNebiolo si aggiudicano sul filo del rasoio un’importante gara, arrivata al termine di un girone d’andata condotto testa alla classifica, seppure su un podio affollato insieme a Catania, Ragusa e Siracusa.

Buona la gara delle ospiti che, con un avvio sprint, si portano subito avanti e costringono le gialloblu ad inseguire per tutto l’arco della partita. Dall’altro lato le padrone di casa appaiono poco lucide, statiche ed imprecise ma con orgoglio riescono a rimanere aggrappate alle ospiti, anche quando, a metà del secondo quarto scivolano, a -17 (11-28) ma con un bel parziale di 13-5 vanno negli spogliatoi con un 24-33 che mantiene aperta la gara. Lo svantaggio del CUS rimane invariato fino all’ultima frazione quando le ragazze allenate da Mister Zanghì sfoderano una reazione inaspettata. Al contrario le ospiti perdono lucidità e poco alla volta vedono ridursi il vantaggio accumulato nelle frazioni precedenti senza riuscire a trovare le dovute precauzioni agli attacchi della formazione cussina. Cosi, a 90 secondi dall’ultima sirena, il gioco da tre (canestro e tiro libero aggiuntivo) griffato Sabrina Di Natale vale il primo vantaggio ed il sorpasso definitivo del CUS (50- 48) utile a raggiungere la vittoria finale.
Con questa bella vittoria in rimonta il CUS Unime chiude un girone d’andata molto positivo. Il prossimo impegno per le universitarie è in programma nel weekend della Befana, quando ospiteranno al PalaNebiolo la Rainbow Catania.

CUS Unime – Pol. Rescifina 52-49 (8-14, 24-33, 35-43)

CUS Unime: Rabe, Kramer 16, Boncompagni 1, Borgia 7, Scardino 10, De Cola, Polizzi, Natale 5, Melita, Grillo 6, Pellicanò, Cascio 7. All. Zanghì.

Pol. Rescifina: Calì, Marchese 1, Vento 11, Davì 6, Arigò 10, Giordano 2, Melita, Cosenza 8, Romeo 6, Spadaro 5. All. Interdonato.

Arbitri: D’Amore e Micalizzi.

Servizio gestito da Università degli Studi di Messina U.Org. Comunicazione Strategica 
Piazza Pugliatti n°1 98122 Messina tel. 090 6768960 - 090 6768961 


M'Illumino di Immenso

CUS Unime - M'Illumino d'Immenso

Al Complesso Sportivo Nebiolo arte e sport per “M’Illumino di Immenso”

comunicato stampa n° 178 del 14 dicembre 2017

Il Natale del CUS Unime inizia dal Complesso Sportivo Primo Nebiolo, teatro di una grande festa di sport ed arte rivolta a tutta la cittadinanza dal titolo “M’Illumino d’Immenso” che si terrà sabato 16 dicembre.
Una giornata intera (dalle 09.00 alle 19.30, con un piccolo break tra le 13.30 e le 14.30) durante la quale sia al Complesso Nebiolo che nei locali del Liceo Artistico E. Basile si svolgeranno numerose attività sportive ed artistiche, cosi come recita in maniera esplicativa il sottotitolo della manifestazione: nel giorno più breve che ci sia tra Arte, Sport e Poesia si crea l’Armonia. E cosi, in concomitanza con l’Open Day del Liceo Artistico Basile, il CUS Unime e l’Istituto Scolastico hanno deciso di aprire le proprie strutture per far vivere a tutto il territorio momenti di relax e divertimento, tra dimostrazioni, mostre, esposizioni e momenti sportivi di vario genere da vivere e gustare nella loro interezza.

Durante la manifestazione saranno diversi i momenti e le forme di attrazione, a cominciare dalla realizzazione di 2 murales nei pressi dell’ingresso al Complesso Sportivo da parte degli alunni del Liceo. Dalle 09.00 presso gli atrii dello Stadio del Baseball si potranno visitare mostre di opere realizzate dagli allievi del Liceo Basile (pitture, sculture, maschere, paraventi, bozzetti di moda, bozzetti sulla figura di Ernesto Basile), un’estemporanea di pittura e la mostra di opere, realizzate in fil di ferro, dall’ex alunno del Liceo Giuseppe Raffaele. Contemporaneamente, presso l’Aula Magna del Liceo, sarà allestita la mostra dell’artista di rilievo internazionale Concetta De Pasquale e si terranno anche le esibizioni canore di alcuni alunni dell’Istituto Scolastico. Nelle aule interne del Liceo, inoltre, si terranno i laboratori di scacchi ed un torneo di Bridge. Anche tanto sport presso la palestra dell’Istituto. Durante la mattina, infatti, si svolgeranno due tornei di baseball softball curati dal CUS Unime che impegneranno le prime (alle ore 09.00) e le seconde classi (alle 12.00) del Basile. Dalle 10.00 alle 11.00, sempre presso la palestra, una dimostrazione di Cross Training a cura del settore fitness del CUS Unime; a seguire spazio al basket curato dal settore pallacanestro CUS Unime e contemporaneamente, presso il portico interno dell’Istituto Scolastico, una dimostrazione di ciclismo a cura del Centro Universitario Sportivo.
Tanto sport anche nel pomeriggio, sempre nella Palestra del Liceo, cominciando con una dimostrazione di Aikido da parte del maestro cristiano Billè, alle ore 16.00; a seguire una open session di Zumba ed una dimostrazione di Ginnastica Artistica (alle ore 18.00 circa) del settore ginnastica artistica cussino. Teatro di molteplici attività, nel pomeriggio, sarà anche il Nebiolo. Dalle 16.00, all’interno del PalaNebiolo, una dimostrazione di scherma da parte della Maestra Antonella Cutugno e, a seguire, spazio all’attività federale con una partita del settore pallavolo del CUS Unime impegnato nel campionato di Serie D femminile. Nel piazzale del Nebiolo i pony del Centro Equitazione del CUS Unime allieteranno adulti e bambini, mentre il settore baseball e softball metterà a disposizione la macchina lanciapalle per il divertimento di grandi e piccoli. E ancora dalle 17.00 alle 18.00, presso la saletta feste dello Stadio del Baseball, spazio alla lettura di poesie composte da alcuni alunni del Basile.
Un programma pieno di attrazioni arricchito anche da un “Villaggio del Sapore” con diversi punti gastronomici presente nel piazzale del Complesso Sportivo, dove, intorno alle 19.30, si svolgerà un bel momento conviviale per chiudere in allegria questa bellissima giornata.

Servizio gestito da Università degli Studi di Messina U.Org. Comunicazione Strategica 
Piazza Pugliatti n°1 98122 Messina tel. 090 6768960 - 090 6768961 


A Longi arriva la prima!

CUS Unime calcio a 5 femminile

A Longi prima vittoria in campionato per il CUS Unime

comunicato stampa n° 177 del 12 dicembre 2017

Nel terzo turno di Serie D arriva la prima gioia per le ragazze del CUS Unime che, in quel di Longi, superano le padrone di casa con il finale di 2-0 e si regalano la prima importante vittoria nel torneo. Subito bene le cussine che si riversano sin dalle primissime battute nella metà campo delle padrone di casa e già al quinto minuto sfiorano la rete del vantaggio con capitan Brizzi che intercetta un pallone in uscita del Longi e tira di poco alto. Qualche minuto dopo ancora brividi per la difesa delle padrone di casa con un bel tiro di Donato che, però, si infrange sulla traversa. Al dodicesimo, finalmente, gli sforzi delle universitarie vengono premiati andando a segno con Guerrera che, dopo diversi tentativi falliti, riesce ad insaccare alle spalle del portiere del Longi per l’1-0 momentaneo. Sospinte dall’entusiasmo le ragazze allenate da Mister Impoco continuano a proiettarsi con pericolosità in avanti e sfiorano la rete del 2-0 con Brizzi che al momento del tap-in vincente scivola e non riesce a spingere in rete una bella palla servitale da Donato. Altre palle gol per le universitarie con Fragomeni e Danzi (subentrate dalla panchina e subito pericolose) ma al diciottesimo arriva l’occasione per le padrone di casa di pareggiare con un fulmineo contropiede; ci vuole una parata magistrale in tuffo del n. 1 Merlino per evitare il peggio. Pericolo scampato ed un paio di minuti dopo le gialloblu vengono premiate con la marcatura del meritato 2-0 firmata da Casale (secondo gol in campionato) su assist di Brizzi.

La musica cambia, però, nella ripresa: il long ritorna dagli spogliatoi con rinnovata determinazione e sfiora per due volte il gol sbattendo contro il palo nei primi 15 minuti di gioco. Superato il pressing iniziale le padrone di casa allentano ritmo e pressione, permettendo anche alle cussine di sfiorare la rete del 3-0 con Leardo, la cui conclusione viene ribattuta sulla linea da un’avversaria. Soddisfatta la centrale Guerrera, autrice della prima marcatura del match: “E’ stata una partita complicata soprattutto dal punto di vista psicologico perché avevamo necessità di fare risultato in un campo ostico, in cui era difficile giocare anche per il clima molto rigido. Alla fine, però, siamo riuscite a raggiungere una vittoria meritata e che ci da entusiasmo e tra l’altro aver realizzato la rete che ha sbloccato il risultato mi riempie di gioia e spero mi permetta di sbloccarmi. Ancora abbiamo molto da lavorare ma le potenzialità per far bene ci sono tutte”.

Longi - CUS Unime: 0-2 (Guerrera, Casale)
Longi: Craxi, Fabio G., Fabio S., Lazzara, Pidalà, Zingales, Pidalà A.
CUS Unime: Merlino, Danzi, Guerrera, Casale, Donato, Fragomeni, Leardo, Impoco, Brizzi

Servizio gestito da Università degli Studi di Messina U.Org. Comunicazione Strategica
Piazza Pugliatti n°1 98122 Messina tel. 090 6768960 - 090 6768961 


Il big match al Casalvecchio

CUS Unime

CUS Unime superato dal Casalvecchio Siculo nel match clou di giornata

comunicato stampa n° 176 del 12 dicembre 2017

Alla settima giornata del campionato di terza categoria arriva la prima sconfitta interna per il CUS Unime, superato al Bonanno nel match clou di giornata dal Casalvecchio Siculo. Sconfitta amara che non rende merito all’ottima partita disputata dai ragazzi di Mister Smedile, determinati a portare a casa i punti in palio e mai domi, anche quando passano in svantaggio (colpiti con un gol fortuito nel momento di maggior spinta in avanti) ed anche quando falliscono il rigore del potenziale pareggio. Gli ospiti non giocano una bella partita, arroccati nella propria metà campo con l’obiettivo di non prendere gol piuttosto che andare alla ricerca del vantaggio. Alla fine i ragazzi del Casalvecchio sono cinici ad approfittare delle poche sbavature degli universitari e portare a casa una vittoria preziosa che permette loro di volare a + 8 sulle inseguitrici diventate, adesso, Atletico Aldisio e Città di Antillo. Con questa sconfitta, invece, il CUS perde un’occasione importante per avvicinarsi alla regina della classe e torna in terza posizione in coabitazione con Malfa (con un turno ancora da recuperare) e Real San Filippo.

CUS Unime sin dalle prime battute arrembante e spigliato, che per ben due volte nei primi minuti di gioco sfiora la rete del vantaggio con due palle che, in maniera poco fortunata, si impantanano su una pozzanghera sulla linea di porta. Ancora altre due occasioni per Iacopino e compagni ma al ventiquattresimo minuto, nel momento migliore per gli universitari arriva la rete del vantaggio ospite: punizione che il Casalvecchio batte dalla propria metà campo, campanile che arriva sino al limite dell’aria di rigore cussina e che Chillemi riesce a spizzicare di testa portando in vantaggio i suoi. La rete ospite non spegne, però, la determinazione dei padroni di casa che si tuffano a testa bassa alla ricerca del pari. 1-1 che potrebbe arrivare quando il direttore di gara concede un calcio di rigore ai messinesi; sul dischetto si presenta Oliva che, però, si lascia ipnotizzare dal portiere avversario Miceli e fallisce la ghiotta occasione. Al rientro dagli spogliatoi lo spartito della gara non cambia: i ragazzi allenati da Mister Smedile giocano quasi tutto il secondo parziale nella metà campo avversaria, esprimono un buon gioco ma mancano di precisione negli ultimi metri. Dall’altro lato, invece, Casalvecchio difende il vantaggio con tutti gli uomini e si affaccia molto raramente dall’altra parte del campo. Alla fine, però, nel recupero, con i padroni di casa sbilanciati in avanti alla ricerca del pari, arriva anche il gol del raddoppio dei casalvetini con De Clò.

Occasione mancata, adesso subito testa al prossimo turno quando il CUS Unime farà visita all’Atletico Aldisio per un altro match importante per il cammino della squadra universitaria.

CUS Unime - Casalvecchio Siculo 0-2

Servizio gestito da Università degli Studi di Messina U.Org. Comunicazione Strategica 
Piazza Pugliatti n°1 98122 Messina tel. 090 6768960 - 090 6768961 


CUS Università Messina A.S.D. Cittadella Sportiva Universitaria


Per rendere migliore la tua esperienza il nostro sito utilizza i cookie.
Informazioni