MASTER IN SCIENZE DEL MOVIMENTO

Lettera aperta del CUS Unime

L'attuale emergenza sanitaria Covid19 ci sta costringendo tutti al rispetto di regole stringenti.

Chiediamo, pertanto, ai nostri Utenti ed a chi accede alla Cittadella Sportiva Universitaria un ulteriore sforzo di collaborazione per evitare di trovarci costretti a sospendere la frequenza ai nostri impianti di chi dovesse rendersi responsabile della violazione delle norme che di seguito ricordiamo.

Ancor peggio, non vorremmo essere costretti, per la superficialità di qualcuno, a chiudere un'altra volta la Cittadella. Basterebbe un solo caso di contagio e sarebbe la fine di quella timida ripresa che stiamo tutti gioiosamente vivendo, tornati a frequentare le attività che ci piacciono.

Ricordiamo pertanto di portare con se l'autocertificazione, che è possibile comodamente scaricare dal nostro sito web, compilare e consegnare all'ingresso dell'impianto ogni volta che verrai in Cittadella. Qui l'AUTOCERTIFICAZIONE

Per i minori, l'autocertificazione dovrà essere redatta dal genitore con l'indicazione delle generalità dello stesso, nonché delle generalità del minore. Il minore dovrà sempre essere accompagnato all'impianto, dove il genitore consegnerà l'autocertificazione preventivamente compilata.

Chiediamo di avere pazienza se saremo costretti a misurare ad ogni ingresso la temperatura. E chiediamo di non dimenticare mai, all'interno della Cittadella comprese tutte le aree all'aperto, di indossare la mascherina, sempre, ovunque. Unica eccezione durante il periodo nel quale si svolge l'attività sportiva.

Ricordiamo che è vietata ogni forma di assembramento, non è consentito sostare negli spazi antistanti gli impianti, nelle aree comuni all'aperto, sulle stradelle, nei vialetti, sulle tribune.

Ricorderemo spesso le precauzioni che tutti dobbiamo prendere e con il contributo di tutti ne verremo fuori.