Bellissimo Settimo posto

Bellissimo Settimo posto

Un sorprendente CUS Unime chiude settimo ai regionali in vasca corta Esordienti B

È un CUS Unime da applausi quello che torna da Paternò dove, nel weekend appena trascorso, ha partecipato al campionato regionale in vasca corta Esordienti B chiudendo con un sorprendente settimo posto la graduatoria finale di società.

3 medaglie d’oro, 2 d’argento e 3 di bronzo sono il bottino della compagine cussina che, insieme a tanti altri ottimi piazzamenti conquistati dagli atleti gialloblu, è riuscita a totalizzare ben 297,5 punti finali utili a piazzarsi come prima tra le società messinesi ma soprattutto subito dietro compagini ben più blasonate e con un’importante tradizione natatoria alle spalle. Un piazzamento sicuramente importante e sorprendente se paragonato a quello della scorsa stagione quando, nella medesima competizione, gli atleti universitari chiusero in trentesima posizione. Risultato ancora più interessante, inoltre, perchè la classifica finale dice che il gradino più basso del podio dista meno di 100 punti dal CUS, a testimonianza dei progressi enormi che la truppa gialloblu continua a fare giorno dopo giorno.

Tra le ottime prestazioni di tutto il gruppo cussino spiccano gli 8 podi conquistati. 3 sono le medaglie d’oro raggiunte da Stefano Italiano nei 50 rana con il crono di 42,76, da Aurora Iaria nei 50 stile (37,37) e da Lorenzo Brancato sempre nei 50 stile (34,00). Medaglia d’argento nei 50 farfalla per Sonia Cucinotta con il tempo di 37,4 (ex aequo con il primo posto ma premiata seconda per via del crono manuale) e per le ragazze della staffetta 40X50 mista (Milioti, Saporita, Cucinotta, Iaria) che fermano il cronometro sul 2,45.70. infine le tre medaglie di bronzo portano il nome di Aurora Iaria nei 50 rana (50,37), Ginevra Saporita nei 100 rana (1,39.0) e sempre nei 100 rana Stefano Italiano (1,33.1).

Al di là dei riconoscimenti individuali, comunque, si tratta ancora una volta di un’ottima prestazione complessiva di tutto il gruppo gialloblu seguito dai Mister Simone Zappia, Sandro Torre e Daniele Marino e coordinati dal Prof. Francesco Spada.Tanto lavoro a bordo vasca e risultati importanti sempre più frequenti che non possono che premiare l’ottimo lavoro quotidiano svolto da staff ed atleti gialloblu, come sottolinea il coordinatore del Settore Nuoto gialloblu: “Abbiamo raggiunto un risultato che ci inorgoglisce e, soprattutto, ci stimola a lavorare ancora meglio. Tutti gli atleti che hanno partecipato alle gare hanno fatto ottimi progressi ma, più in generale, la classifica finale dimostra che tutto il comparto nuoto sta facendo un ottimo lavoro. I complimenti, dunque, a tutti i ragazzi ed al nostro staff tecnico che con impegno e dedizione sta facendo un lavoro eccezionale”.