News

Santoro nuoto tecnico settore nuoto

CUS Unime / Nuoto

Comunicato n. 33/ 06.07.2020

Il Cus Unime ufficializza l’innesto del nuovo Tecnico Diego Santoro

Santoro coadiuverà il Responsabile Tecnico gialloblu Francesco Spada per la prossima stagione ma sarà a bordo vasca con gli atleti gialloblu già da luglio. In partenza Simone Zappia e Sandro Torre

La pausa forzata dall’attività federale non frena entusiasmo ed ambizioni del Cus Unime che, tornato in acqua con i propri atleti già da diverse settimane, delinea il progetto per la prossima stagione ed ufficializza l’importante innesto nei quadri tecnici del calabrese Diego Santoro, Tecnico di assoluta esperienza nel mondo natatorio, laureato in Scienze Motorie e Sportive (specializzazione Attività Motorie, Preventive e Adattate) ed in Fisioterapia (con anche un Master in Fisioterapia Sportiva).

Il tecnico reggino classe 1980 vanta un passato sia da atleta che da tecnico di grande spessore.

Da atleta, nella specialità della rana, ha ottenuto tanti primati e titoli regionali e vanta anche 3 medaglie nazionali. Inoltre, sempre nello stesso stile, detiene il record imbattuto ancora oggi della Traversata dello Stretto di Messina (crono di 36’09’’). Per Santoro non solo nuoto ma anche una soddisfacente carriera nel mondo del Triathlon, dove è campione Regionale in carica della categoria S4.

La sua attività a bordo vasca è iniziato nel 1997 con il Centro Nuoto Sub Villa nella specialità del nuoto pinnato, per poi dedicarsi interamente al percorso di Allenatore di Nuoto dall’anno successivo fino a questa stagione avvicendandosi sulle panchine calabresi di Centro Nuoto Sub Villa, Paideia RC e Pianeta Sport RC, società nelle quali ha raggiunto traguardi molto importanti portando gli atleti allenati ad ottenere riconoscimenti nazionali nel settore del nuoto di Fondo in acque libere ma anche in piscina, conquistando anche un titolo di Campione Nazionale nel 2019.

Santoro sostituirà a bordo vasca i partenti Simone Zappia (tecnico cussino da diverse stagioni) e Sandro Torre (con i gialloblu dallo scorso anno) con i quali il Cus Unime ha condiviso risultati ambiziosi e che ringrazia per l’ottimo lavoro svolto, augurando loro i migliori successi personali e professionali.