Calcio

1° Triangolare di Natale

Triangolare di Natale

Si volgerà sabato 22 dicembre, al campo di calcio in sintetico della cittadella sportiva universitaria, un triangolare di calcio a 11 che coinvolgerà le squadre del Cus Unime (seconda categoria), dell’Atletico Messina (Prima Categoria) e della Jonica FC (Eccellenza). La manifestazione, che avrà inizio alle ore 14.00, co-organizzata dal Cus Unime e da Messina nel Pallone, l'associazione che si occupa di cronache calcistiche del territorio provinciale, coinciderà anche con la sesta edizione dell’appuntamento "In campo per la solidarietà", torneo benefico che coinvolge la Città di Messina in una raccolta di fondi destinati a progetti umanitari e solidali.

I fondi raccolti dagli appassionati e sportivi che parteciperanno assieme alle tre compagini che hanno accolto con entusiasmo l'iniziativa, verranno donati alla Mensa di Sant'Antonio che quotidianamente offre pranzi e cene a senzatetto, disagiati e persone in difficoltà della città.

In occasione di “In campo per la solidarietà”, Messina nel Pallone consegnerà anche alcuni riconoscimenti ad atleti e società che si sono particolarmente contraddistinte nel 2018 per capacità e risultati sportivi con gli ormai consueti e informali "Mnp Awards".

Appuntamento, dunque, per sabato 22 con il fischio d’inizio del torneo alle ore 14:00.


Il derby al Cus Unime

CUS Unime calcio a 5 femminile

Ottima prova delle cussine che, con una prestazione esterna tutta grinta, si aggiudicano con il finale di 2-0 il derby del campionato di serie c di calcio a 5 femminile. Nell’Impianto di gioco dello Scaletta le universitarie sono abili a saper approfittare di una piccola incertezza delle padrone di casa nei minuti finali ed a sbloccare con una potente punizione di Catalfamo un match che, sino a quel momento, si era dimostrato equilibrato con un buon gioco da parte di entrambi gli schieramenti. Dal gol del CUS il team di Scaletta inizia una corsa contro il tempo per tentare di recuperare l’incontro e nei minuti finali tenta il tutto per tutto buttando nella mischia anche il 5° uomo. La formazione gialloblu, però, non si scompone e la difesa regge benissimo, on i pali protetti egregiamente dal numero 1 Adriana Caristi e tutta l’azione difensiva gestita al meglio da Simona Guerrera. Ed alla fine arriva anche il solito gol del bomber Francesca Bertino che, con un rapidissimo contropiede dio una palla recuperata, allo scadere gela le padrone di casa e fa gioire le cussine.

Una partita molto intensa e ricca di emozioni, che le ragazze allenate da Mister Impoco hanno saputo portare a casa giocando un buonissimo calcio e confermando i progressi realizzati giornata dopo giornata che fino a questo momento hanno permesso loro di  collezionare solo risultati utili in questo torneo (nessuna sconfitta registrata per il CUS in stagione)

Prossimo appuntamento previsto al PalaNebiolo, Domenica 16 dicembre, con il fischio di inizio alle ore 18.00 per il match contro il Castellammare.


Pronti per l'esordio

CUS Unime calcio

Domani esordio in seconda categoria per il Cus Unime

I ragazzi allenati da Roberto Smedile affronteranno al Bonanno l’altra matricola, Real Zancle. Fiducioso il tecnico cussino: “Abbiamo una gran voglia di cominciare. Sarà un campionato complicato ma ci sono le condizioni per divertirci”.

Dopo oltre un mese di preparazione è arrivato il momento di tuffarsi nella nuova avventura del campionato di seconda categoria per il CUS UniMe. Domani, sabato 20 ottobre, con fischio di inizio alle ore 14.30 presso il comunale Nicola Bonanno, gli universitari esordiranno  nel Girone C con il derby tutto messinese tra matricole contro il Real Zancle.

Tante le incognite per il gruppo cussino, ai nastri di partenza di un torneo totalmente nuovo con tanta voglia di fare bene ma, certamente, con la consapevolezza di doversi adattare il più presto possibile ad una categoria difficile e piena di squadre con tanta esperienza alle spalle. Saranno ben 12 le squadre al via, con diverse matricole e molte “big” per la categoria.

“Finalmente si comincia - questo il commento del tecnico gialloblu alla vigilia - i ragazzi si sono allenati duramente in queste diverse settimane di preparazione e non vedono l’ora di scendere in campo. Siamo molto concentrati e determinati: sappiamo che è un campionato impegnativo da affrontare, sia dal punto di vista fisico che da quello mentale perché ci troveremo di fronte squadre e giocatori abituati alla categoria e con tanta esperienza alle spalle. Su tutte Mazzara Sant’Andrea e Tortorici, team abituati a calcare i campi di categorie superiori; ma anche FIumedinisi, Real Sud, itala e PGS si sono rafforzate in maniera concreta. Noi, però, abbiamo una gran voglia di fare bene e regalarci tante belle soddisfazioni. La squadra si è rinnovata in diversi elementi: confermato lo zoccolo duro che bene ha fatto lo scorso anno, abbiamo inserito diversi giocatori che donano esperienza alla rosa e che, comunque, sono sempre legati al contesto universitario, mantenendo la continuità del nostro progetto. Domani sarà già una bella sfida: il Real Zancle, come noi, è una neo-promossa e quindi vorrà ben figurare sin da subito. Sarà un bel match e noi vogliamo partire con il piede giusto”.

Questi gli incroci della prima di campionato: Fiumedinisi - Stefano Catania, PGS Luce - Sportivo Culturale Itala, Arci Grazia - Tortorici, Fondachelli - Calcio Saponarese, Real Sud Nino Di Blasi - Real San Filippo.


CUS Università Messina A.S.D. Cittadella Sportiva Universitaria

P.IVA 03286290832 - Cod. Fisc. 97111390833