Calcio

Calcio a 11 femminile

Calcio a 11 femminile

calendar.pngCALCIO

Cittadella Sportiva Universitaria

l Cus Unime apre al Calcio a 11 femminile. Mercoledi lo stage per formare la squadra. Giovedì le selezioni della squadra maschile

Nuova avventura per il Cus Unime che per la stagione 2019/2020 apre le porte al calcio a 11 femminile. Dopo due anni di grandi gioie per le ragazze del calcio a 5, culminati prima con la promozione in Serie C e poi con una bellissima seconda posizione nell’ultima stagione, la compagine universitaria si tuffa in questa bellissima avventura riportando una squadra di calcio femminile in riva allo Stretto dopo tanti di assenza, ripartendo dalla partecipazione al Campionato di Eccellenza Regionale. Spazio, allora, alle selezioni per formare la squadra che si terranno mercoledì 18 settembre, alle ore 19.30, presso il campo di calcio della Cittadella Sportiva universitaria. In tema di selezioni spazio anche al settore maschile che, dopo aver perfezionato l’iscrizione al Campionato di Seconda Categoria, procede a ritmi spediti per comporre la squadra e procederà con lo Stage di selezione giovedì 19 settembre, alle 19.30, sempre al campo di calcio della Cittadella.

Dunque un’altra grande e stimolante sfida per il Cus Unime che, oltre alla prima squadra, apre alla scuola calcio femminile dedicata alle bambine e ragazze a partire dai 5 anni di età. “In questi due anni abbiamo avuto un vero e proprio boom di iscrizioni - questo il commento della Dirigente del settore femminile Eleonora Fragomeni - arrivano molte richieste di iscrizione sia di ragazze che per la prima volta si approcciano al mondo del calcio, sia di ragazze con esperienza che, con grande entusiasmo, si sono rimesse in gioco per la propria passione. La stessa crescita la stiamo riscontrando anche con richieste che arrivano dalle più piccole, motivo per il quale abbiamo deciso di aprire anche la scuola calcio femminile. Sono convinta che, come in questi 2 anni abbiamo costruito un progetto solido sul calcio a 5 femminile che continueremo a portare avanti, porteremo una bella ventata di novità anche con questo nuovo progetto dedicato al calcio a 11 femminile”.


Riunione settore calcio

CIttadella

Il CUS Unime comunica che lunedi 9 settembre 2019, alle ore 18.30 presso l'Anfiteatro della Cittadella Sportiva Universitaria, si svolgerà la riunione di presentazione del Settore Calcio per la stagione sportiva 2019/2020.

Durante la riunione sarà presentato:
- lo Staff che farà parte del settore calcio per la prossima stagione

- il nuovissimo pregetto della Scuola Calcio e dell'Avviamento

- programmazione delle attività sportive 


Ingaggiato Emanuele Manitta

Parisi, Donato, Manitta

Cus Unime: ingaggiato Emanuele Manitta. Prende forma il nuovo progetto calcio

Prende forma il nuovo progetto del settore calcio del Cus Unime focalizzato su una maggiore attenzione rivolta ai più piccoli e sull’avviamento allo sport, puntando ad un nuovo percorso che approfondisca gli sviluppi dell’attività motoria di base e che miri all’eccellenza ed alla qualità dell’attività in età evolutiva.   

Importante acquisizione, quindi, realizzata dal nuovo responsabile del settore calcio cussino Alberto Donato che, con l’obiettivo di sviluppare al meglio il nuovo progetto, ha affiancato al confermassimo coordinatore tecnico Alessandro Parisi l’importante figura di Emanuele Manitta il quale, oltre ad assumere il ruolo di preparatore dei portieri, ricoprirà il nuovo e fondamentale incarico di coordinatore responsabile della scuola calcio per le attività motorie.

Dopo una lunga carriera tra i massimi campionati di calcio, durante la quale è passato più volte da Messina e dove si è distinto come uno tra gli estremi difensori piu amati e con il migliore rendimento tra i pali della squadra peloritana (189 presenze e 152 gol subiti), il portiere nativo di Caltagirone ha ormai da anni intrapreso la carriera da allenatore ed ha perfezionato la formazione universitaria conseguendo la Laurea presso la Facoltà di Scienze Motorie dell’Università di Messina e diventando Docente del Corso di Laurea di Scienze Motorie presso la stessa Università.

L’inserimento della figura di Manitta da parte del Cus Unime, dunque, è funzionale alla crescita del settore giovanile, puntando ad un nuovo percorso che segua con attenzione gli sviluppi dell’attività motoria di base, finalizzato a costruire meccanismi di eccellenza e qualità per l’attività dell’età evolutiva.

A breve inoltre il settore calcio del Cus Unime, a completamento del progetto organizzativo, organizzerà due stage di selezione per la formazione di due squadre di categoria giovanissimi ed allievi provinciali che sin dalla prossima stagione prenderanno parte ai campionati federali.