Calcio

Calcio - Romeo e Smedile tecnici delle prime squadre

Liotta, Romeo, Cruciani, Smedile

CUS Unime - Calcio

Comunicato n. 41 / 13.08.2020


Cus Unime: Romeo e Smedile tecnici delle prime squadre gialloblu

Il Cus Unime comunica di avere affidato la guida tecnica della prima squadra maschile a Filippo Romeo. Alessandro Liotta sarà allenatore in seconda e tecnico della formazione Juniores. Contestualmente si comunica la conferma di Roberto Smedile sulla panchina della formazione femminile di calcio a 11. 

Classe '77, Filippo Romeo vanta una lunga carriera da calciatore nei principali campionati dilettantistici con le maglie, tra le altre, di Messina, Giarre, Spadaforese, Pro Mende, Milazzo, Torregrotta, Taormina e Camaro. Nella stagione 2015/2016 ha dato il via alla propria carriera da allenatore sulla panchina del Milazzo, in Eccellenza. Nell'annata seguente Romeo è approdato al Camaro e ha conquistato la finale regionale con la formazione Juniores, cedendo soltanto ai rigori sul campo del Canicattì per poi rifarsi nel campionato successivo, conquistando il titolo siciliano contro la Parmonval e risalendo la penisola fino a disputare le semifinali nazionali. Nella scorsa stagione, Filippo Romeo ha guidato la Rappresentativa Provinciale Allievi messinese.

Al suo fianco sulla panchina della prima squadra nel ruolo di vice-allenatore ci sarà Alessandro Liotta, che ricoprirà inoltre il ruolo di tecnico della formazione Juniores. Il classe '74, dopo l'esperienza dal gennaio al novembre 2018 alla PGS Luce, ha affiancato Roberto Smedile sulla panchina della prima squadra del Cus Unime fino alle semifinali playoff di seconda categoria. Archiviato il campionato 2018/2019, Liotta ha fatto parte dello staff di Filippo Romeo nell'avventura con la Rappresentativa Provinciale Allievi messinese per poi subentrare, nel novembre 2019, al tecnico Pavone in qualità di allenatore della prima squadra maschile del Cus Unime, guidata durante lo scorso campionato di Seconda Categoria fino alla sospensione del torneo a causa dell'emergenza legata alla diffusione del COVID-19. 

Quarta stagione consecutiva al Cus Unime, seconda alla guida della squadra femminile di calcio a 11, per Roberto Smedile, confermato sulla panchina gialloblù. L'allenatore classe '74 ripartirà dal quarto posto dello scorso campionato (interrotto a causa del COVID-19). In precedenza, tre stagioni alla guida della squadra maschile, con il campionato di Terza Categoria vinto nell'annata 2017/2018 e la semifinale playoff raggiunta, dodici mesi più tardi, nel torneo di Seconda Categoria. 

Il Cus Unime augura buon lavoro ai tecnici Romeo, Liotta e Smedile in vista dell'avvio dei rispettivi campionati.


CUS Calcio - tre innesti super!

Scarcella, Cruciani, La Spada

CUS Unime - Calcio

Comunicato n. 40 / 11.08.2020

Cus Unime, tre ingressi di spessore ai vertici dello staff del settore calcio

Il CUS Unime comunica di avere affidato il ruolo di coordinatore tecnico responsabile del settore calcio ad Alessandro Cruciani. La supervisione dell'area tecnica della scuola calcio è affidata a Carmelo La Spada, ad Eliseo Scarcella l'incarico di responsabile area motoria e attività posturali del settore calcio.

Classe '67 di origini romane, Alessandro Cruciani torna a Messina dopo l'ottima stagione vissuta due anni fa sulla panchina dell'Under 17 regionale dell'SSD Camaro 1969, con cui vinse il girone di competenza arrivando anche a disputare la finale regionale contro il Calcio Sicilia che, poche settimane dopo, avrebbe vinto il titolo nazionale. Ventennale la carriera del tecnico, che ha debuttato con la Vic Formello (Allievi e prima squadra) prima di diventare il vice di Karel Zeman al Pisoniano, alla Viterbese e al Bojano. Tanti i campionati nazionali disputati in carriera, alla guida di formazioni Allievi (Palestrina, Viterbese, Lodigiani e Acr Messina nella stagione 2016/2017) e Giovanissimi (Isola Liri e ancora Lodigiani). Nella scorsa stagione, fino alla chiusura anticipata a causa del lockdown, l'allenatore romano ha guidato la squadra di calcio della prestigiosa università "La Sapienza". Alessandro Cruciani subentra ad Alessandro Parisi, a cui la società porge i più sentiti ringraziamenti per l'attività svolta augurandogli le migliori fortune per il prosieguo della carriera. 

Carmelo La Spada, classe '69, è un ex calciatore professionista che vanta oltre vent'anni di carriera e numerose presenze tra serie B e serie C. Colonna difensiva dell'Igea Virtus, il tecnico messinese ha vestito, tra le altre, anche le maglie di Reggiana, Licata, Siracusa, Gualdo, Casarano, Andria e Rende. Chiusa la carriera da calciatore nel 2007, ha poi intrapreso il percorso da allenatore alla guida di Siracusa, Milazzo e Igea Virtus. Carmelo La Spada ha inoltre fondato la scuola calcio Aga Messina, di cui è tuttora il presidente e che negli anni si è distinta per gli ottimi risultati sportivi raggiunti a livello regionale e nazionale e per i diversi giovani poi approdati a società professionistiche. 

Tra le grandi novità della nuova stagione la presenza di Eliseo Scarcella, nuovo responsabile dell'area motoria e delle attività posturali del settore calcio del CUS Unime. La professionalità del dottor Scarcella, laureato in Scienze Motorie, già coinvolto in più occasioni dall'Università per convegni e conferenze su temi come salute e sport, amplia la portata dell'offerta formativa prevista per gli atleti. Da settembre, infatti, all'attività sul campo da gioco si affiancheranno specifici lavori in palestra e piscina, con l'obiettivo di seguire ancor più da vicino la crescita e lo sviluppo dei ragazzi anche sul piano atletico e posturale.

Il CUS Unime augura buon lavoro a Cruciani, La Spada e Scarcella in vista della nuova stagione.


Calcio: al via nuove iscrizioni

CUS Unime calcio

Il Cus Unime comunica che da lunedì 8 giugno 2020 l’attività individuale del settore calcio sarà aperta a quanti volessero prendervi parte.

Partita in via sperimentale e inizialmente destinata ai ragazzi e ai bambini già iscritti al Cus, dopo aver verificato sul campo la sussistenza dei necessari requisiti di sicurezza e la validità del progetto, l’attività verrà dunque adesso estesa anche all’esterno. Sarà possibile sottoscrivere l’abbonamento mensile, attraverso il quale partecipare a tre sedute settimanali per quattro settimane, al costo complessivo di euro 80,00. L’abbonamento mensile darà diritto anche ad uno sconto del 10% sull’iscrizione alle attività del settore calcio nella stagione 2020/2021. Previste, inoltre, ulteriori promozioni per chi prorogherà la partecipazione anche nelle settimane successive al primo mese.


L’attività individuale si svolge nel campo a 11 in erba sintetica della cittadella sportiva del Cus Unime ed è riservata a ragazzi e bambini di età compresa tra i 17 e i 4 anni (fasce d’età anni di nascita dal 2003 al 2016). Per parteciparvi è necessario effettuare l’iscrizione al Cus Unime e presentare certificato di idoneità sportiva in corso di validità.
Gli atleti saranno seguiti da tecnici qualificati e collaboratori del Cus Unime e, allenandosi nelle aree a loro riservate, a distanza di sicurezza gli uni dagli altri e nel rispetto delle disposizioni vigenti e dell’applicazione delle necessarie misure di contenimento, si dedicheranno nel corso delle sedute a numerose e diverse tipologie di lavoro.
Il rettangolo da gioco sarà suddiviso in singole postazioni tali da consentire ad ogni atleta lo svolgimento dell’attività in piena sicurezza e a debita distanza da compagni e tecnici. Ogni lezione ha la durata effettiva di un’ora e 15 minuti.


Per informazioni e prenotazioni è possibile chiamare i numeri 3409199856 (Davide Manzo) e 3938777401 (Eleonora Fragomeni).