Con Spignolo in Olanda un pò di CUS Unime

A Ragusa per vincere

CUS Unime hockey

Contro Valverde al CUS Unime serve solo la vittoria

comunicato stampa n° 88 del 3 maggio 2018

La compagine cussina domenica sarà di scena a Ragusa ospite della Polisportiva Valverde di Catania, leader indiscusso del torneo di Serie b. La vittoria è l’unico risultato che permetterebbe ai gialloblu di alimentare le speranze playoff.

Una vera e propria finale quella che, domenica prossima, attenderà il CUS Unime nel neutro del Colajanni di Ragusa. Avversari del team gialloblu saranno i catanesi della Polisportiva Valverde, autentica leader del girone e avanti 3 punti rispetto ai messinesi, ai quali toccherà il difficile compito dir rendersi protagonisti di una vera e propria impresa sportiva per strappare agli etnei tre punti fondamentali al fine di alimentare le speranze di approdare ai playoff, in programma ad Uras (Nuoto) il 9 e 10 giugno. Gli universitari, infatti, con la vittoria appaierebbero Valverde in testa alla classifica e, in caso di arrivo a pari punti, lo scavalcherebbero per aver avuto la meglio nello scontro diretto.

Tutti calcoli che hanno bene in mente i messinesi, spronati da Mister Spignolo a dare il massimo: “Per noi si tratta di una gara da dentro o fuori, una tappa fondamentale per raggiungere un obiettivo che ci eravamo prefissati ad inizio stagione. Dovremo essere bravi, però, ad interpretare l’incontro in maniera perfetta: il minimo errore, infatti, potrebbe costarci caro contro una squadra che ha dimostrato di essere la più forte, dotata del miglior attacco e della miglior difesa del torneo. In settimana abbiamo lavorato molto bene e siamo veramente tanto determinati. I ragazzi ci credono fermamente e, quindi, ci sono tutti i presupposti per poter tornare a Messina con 3 punti che ci permetterebbero di tornare in coro per i playoff”.
Tutti a disposizione per il tecnico cussino che potrà contare sull’intero poster a disposizione. In campo dal primo minuto anche Andrea Blandini: a lui il compito, dall’alto della sua grande esperienza, di guidare i tanti under presenti in organico e spronarli a dare il massimo.
Questi i convocati per la sfida contro il Valverde:
De Domenico, Ragonese, Siracusa, Curreli, Spignolo A., D’Andrea, Mirone, Rinaldi, Cardella, Spignolo L., Bladini, Romano, Arena M., De Gregorio, Cantale, Arena L.

Servizio gestito da Università degli Studi di Messina U.Org. Comunicazione Strategica
Piazza Pugliatti n°1 98122 Messina tel. 090 6768960 - 090 6768961


Torniamo a vincere

CUS Unime Hockey

CUS Unime – Hockey

Torna a vincere il CUS Unime. Superata in trasferta la raccomandata Giardini

comunicato stampa n° 85 del 26 aprile 2018

Dopo la sconfitta dell’ultimo turno di Serie B il CUS Unime si rifà e torna da Giardini con un’agevole vittoria ai danni della GS Raccomandata. In rete anche l’ultimo arrivato, Andrea Blandini.

Reazione immediata del CUS Unime che si butta alle spalle lo stop nell’ultima uscita e si impone sulla terra battuta del Comunale Calcarone di Giardini vincendo 4-1 sui padroni di casa della GS Raccomandata. Partita preparata in maniera perfetta dalla squadra universitaria che voleva riprendere subito l’appuntamento con la vittoria e che riesce a scendere in campo con la giusta mentalità e la corretta determinazione, grazie anche alla possibilità di schierare la formazione tipo toccata questa volta a Mister Spignolo.

Pronti via e già la squadra ospite trova la via del vantaggio con Cardella che al volo di rovescio supera il numero uno di casa. Forte dell’1-0 il CUS Unime spinge sull’acceleratore e si rende protagonista di diverse belle azioni, che portano anche alla rete del raddoppio firmata da Gigi Spignolo, protagonista di una bella azione personale che vale il 2-0 prima del riposo.

Al rientro dagli spogliatoi la squadra di casa tenta di partire con il piglio giusto. La Raccomandata confeziona alcune belle azioni e si aggiudica anche un calcio di rigore che, però, De Domenico è abile a neutralizzare. La scossa serve al CUS che reagisce repentinamente e trova la rete del 3-0 che taglia le gambe alla squadra di casa. Questa volta tocca all’ultimo arrivato, il fantasista Andrea Blandini, che bagna il suo esordio in maglia gialloblu con un bel drive forte e preciso che si insacca alle spalle di Di Stefano. Partita praticamente conclusa che, però, vive altre due emozioni, prima con la rete del provvisorio 1-3 di Giardini con Noce, poi con la quarta marcatura universitaria griffata da Gigi Spignolo (autore di una doppietta personale) che chiude il match sul definitivo 4-1. Soddisfatto il tecnico gialloblu a fine gara: “I ragazzi hanno subito rialzato la testa e si sono resi protagonisti di una bella prestazione. Mi ha soddisfatto anche la prova di Blandini: ha fatto vedere cose importanti e si è subito inserito al meglio nel nostro contesto; sono sicuro ci darà una grossa mano in un finale di torneo che si prospetta incandescente”.

“Abbiamo fatto una gara compatta e determinata - questo il commento di Gigi Spignolo - Una bella vittoria che ci permette subito di rifarci. Personalmente sono molto soddisfatto della mia doppietta, soprattutto perché ha contribuito alla vittoria finale”.
In testa alla classifica dopo la vittoria del Valverde contro il Ragusa per 5-3 si prospetta una lotta molto serrata, con l’esclusione definitiva dai giochi degli iblei.

Servizio gestito da Università degli Studi di Messina U.Org. Comunicazione Strategica
Piazza Pugliatti n°1 98122 Messina tel. 090 6768960 - 090 6768961


Pronti per riscattarci

CUS Unime - Blandini

CUS Unime – Hockey

Il CUS Unime a Giardini per rialzare la testa. Esordio per il fantasista Andrea Blandini

comunicato stampa n° 81 del 20 aprile 2018

La terra battuta del Comunale di Giardini ospiterà il quarto incontro del Girone E di Serie B. Cussini chiamati a ritrovare l’appuntamento con la vittoria ma l’incontro non è tra i più agevoli.

Dopo la brutta battuta d’arresto dell’ultimo turno a Ragusa il CUS Unime si rituffa nel campionato con il chiaro interno di recuperare il feeling con la vittoria. Teatro dell’incontro sarà il Comunale Calcarone di Giardini Naxos, dove i gialloblu faranno visita alla GS Raccomandata Giardini per un match, il quarto di Serie B, che rappresenta una vera e propria incognita visto l’andamento delle prime gare del torneo. Dopo due belle prestazioni il CUS è incappato in una sconfitta che ne ha interrotto la corsa e lo ha bloccato a quota 4 punti in classifica. Dall’altro lato, invece, la compagine di casa è uscita dai primi due incontri con le ossa rotte ma rinfrancata nel morale per la prestigiosissima vittoria ottenuta nell’ultima giornata proprio in casa della capolista Ragusa. Sarà una partita, dunque, da giocare con la massima concentrazione per evitare nuovi passi falsi, contro una squadra composta da molti giovani ma anche da alcuni atleti esperti ben abituati alla categoria, come l’allenatore-giocatore Massimo Brunetto. Il dubbio tra le fila universitarie è legato sempre alla presenza del centrocampista Alberto Rinaldi mentre sarà certamente del match l’ultimo arrivato in casa CUS, il forte fantasista etneo Andrea Blandini: un lusso per questa categoria, con tantissimi gol all’attivo in Serie A1 ed A2 con CUS Catania e HCU Catania, molto motivato alla vigilia del suo esordio con il CUS Unime e pronto a dare il proprio contributo.

“Ci attende una partita molto complicata - questa l’analisi di Mister Spignolo - già nella scorsa stagione la Raccomandata ci ha castigato di conseguenza dobbiamo essere bravi a non sottovalutare l’impegno. Noi vogliamo riprendere subito il buon cammino delle prime due uscite: la squadra si è allenata bene in settimana ed abbiamo lavorato molto sull’assetto mentale e motivazionale dei ragazzi. Sicuramente l’arrivo di Blandini ci permette di avere una freccia offensiva molto importante al nostro arco e siamo sicuri che ci potrà dare una mano importante”.

Servizio gestito da Università degli Studi di Messina U.Org. Comunicazione Strategica
Piazza Pugliatti n°1 98122 Messina tel. 090 6768960 - 090 6768961


CUS Università Messina A.S.D. Cittadella Sportiva Universitaria

P.IVA 03286290832 - Cod. Fisc. 97111390833