Volley

Si parte con la Pallavolo

Peppe Tricomi - CUS Unime

Tra importanti novità e nuovi obiettivi riprende a pieno regime l’attività del Cus Unime Pallavolo

Ancora qualche giorno di pausa e poi prenderà il via ufficialmente la stagione 2019/2020 del settore pallavolo Cus Unime.

Lo Staff cussino durante la pausa estiva ha lavorato incessantemente per programmare al meglio la stagione alle porte con il risultato che, alla ripresa, non mancheranno tante interessanti novità.

Si riparte da una programmazione che mira attentamente, cosi come già fatto nelle scorse stagioni, alla crescita del settore giovanile. Sarà, anzi, intensificata ulteriormente l’attività giovanile con la partecipazione ai campionati under 18, under 16, under 14, under 13, under 12 e 2^ divisione femminili, cosi come è stato ulteriormente puntellato lo Staff tecnico che avrà il compito di formare al meglio le piccole pallavoliste, composto dal Direttore Tecnico Peppe Venuto e dai Tecnici Valentina Leandri, Chiara Settineri, Paola Laganà, Giulia Leandri e Silvia Migale. Ma il programma sportivo cussino non si ferma solo all’attività femminile: lo Staff tecnico gialloblu, infatti, è già al lavoro per dare spazio anche all’attività maschile con un progetto di crescita serio e di prospettiva.

Ma le novità non finiscono qui ed arrivano dalla prima squadra, con la collaborazione per Serie D e Under 18 con l’Azzurra Volley ma, soprattutto, con il cambio alla guida tecnica delle ragazze universitarie, che affronteranno il prossimo campionato di Serie D allenate da Peppe Tricomi. “E’ un onore per me guidare il CUS in quella che, sicuramente sarà un’avventura stimolante sotto tanti aspetti - queste le parole del Tecnico ex Mondo Volley Messina - non vedo l’ora di ricominciare e sono pronto a tuffarmi con tanto entusiasmo in questa nuova esperienza. So che avrò a disposizione un gruppo di ragazze giovani ma di assoluto valore ed inoltre potrò contare alle spalle su una struttura tecnica e societaria di prim’ordine, che sono certo mi consentiranno di lavorare al meglio”.

Le attività partiranno il 2 settembre con lo staff alla preparazione della Serie D, per poi riprendere a pieno ritmo con tutti i gruppi agonistici e promozionali.


Al CUS la Nazionale Under 18 f di volley

Collegiale Volley

Da oggi fino al 10 agosto al Cus Unime la Nazionale Under 18 femminile di volley

Si tinge di azzurro l’agosto del Cus Unime, con l’arrivo della Nazionale Under 18 femminile che rimarrà in riva allo Stretto, permanendo alla Cittadella Sportiva universitaria, da oggi sino al prossimo 10 agosto per sostenere un collegiale di preparazione al Mondiale di Categoria in programma il prossimo Settembre in Egitto, dove scenderanno in campo da campionesse del mondo in carica.

Un intenso periodo di preparazione che le azzurrine svolgeranno tra Cittadella Sportiva Universitaria e Complesso Sportivo Primo Nebiolo. Proprio nel Palazzetto di Contrada Conca d’Oro le ragazze, guidate in panchina dal 3 volte campione del mondo Marco Mencarelli, potranno essere abbracciate dal pubblico e dagli appassionati messinesi, dato che gli allenamenti si svolgeranno a porte aperte. Nel pomeriggio dell’8 agosto, inoltre, anche una bella giornata di formazione tenuta dal CT Mencarelli e rivolta ai tecnici federali.

Queste le convocate, tra le quali spiccano anche tante campionesse europee Under 16 (Bulgaria 2017) e Loveth Omoruyi, che lo scorso luglio con la nazionale Under 20 ha conquistato uno splendido argento mondiale: Alessia Bolzonetti, Alice Nardo, Emma Cagnin, Giorgia Frosini, Giulia Marconato, Anna Pelloia, Loveth Omoruyi, Ajack Malual, Sofia Monza, Beatrice Gardini, Martina Armini, Emma Graziani, Linda Nwakalor, Claudia Consoli, Stella Nervini, Gaia Guiducci.

Alla comitiva Azzurra, inoltre, nella giornata del 9 di aggregherà anche la Nazionale Russa, in vista del test match che si disputerà sabato 10 a Sant’Agata di Militello.

“Stiamo investendo molto tempo e risorse per tutto il settore giovanile - questa l’analisi di Alessandro Zurro, Presidente del Comitato Territoriale FIPAV di Messina - ed poter godere della presenza della Nazionale Italiana e poi anche di quella Russa a Messina non può che riempirci di orgoglio e premiare i nostri sforzi. Sarà certamente un momento che darà una grossissima spinta in avanti per questo progetto ed un’occasione per tutti gli appassionati ma anche per tutto il settore tecnico della nostra provincia, cosi da dare ulteriore slancio al sistema progetto HDME. La sinergia con il Cus Unime e con il suo Presidente, che ringrazio personalmente, dura da diversi anni e di concerto puntiamo ad alzare sempre di più l’asticella. Possiamo contare su strutture sportive invidiabili da tutta l’Italia e complete al 100%, di conseguenza sono sicuro che saranno 8 giorni che porteranno un ottimo risultato, che culmineranno poi con il match a Sant’Agata di Militello, dove si trova un’altra struttura di assoluto valore”.

“Per noi è un motivo di grande soddisfazione poter ospitare una Nazionale cosi importante - ha commentato cosi il Presidente cussino Nino Micali - abbiamo sin da subito accolto con piacere la proposta del Pres. Zurro e con grande sinergia abbiamo operato per arrivare pronti a questo appuntamento. Ancora una volta la Cittadella si rende teatro di appuntamenti di grande levatura, segno che continuiamo a lavorare bene ed a valorizzare al meglio le strutture che gestiamo”


Debutto amaro

Debutto amaro

calendar.pngVOLLEY

CUS Unime Volley

Debutto amaro per il Cus Unime in Serie C

A Nizza le cussine perdono 3-1 ed iniziano con il piede sbagliato il torneo di Serie C. Sabato prossimo prima in casa contro il Messana Tremonti.

Stecca l’esordio il Cus Unime e torna dall’insidiosa trasferta di Nizza con una sconfitta per 3-1 contro le padrone di casa dell’OT Services.

Partono con il piglio giusto le cussine che per i primi due set riescono a giocarsela alla pari contro le quotate giocatrici di casa giocando una buona pallavolo e rimanendo sempre concentrate. Dopo aver ceduto il primo parziale di gioco con l’onore delle armi (25-19), le gialloblu rialzano prontamente la testa nel secondo set e, con una pallavolo di ottimo livello, riescono a strappare il game alle ragazze di casa (19-25). All’inizio del terzo set, dopo un blackout dell’impianti elettrico, si spegne la luce anche per Agosto e compagne che non riescono a controbattere a dovere agli attacchi casalinghi e permettono all’OT Services poco alla volta di costruire il proprio vantaggio sino al 3-1 finale.

Per il Cus Unime è il momento di lasciarsi la sconfitta alle spalle e di ripartire dall’ottima prova dei primi de sets. L’obiettivo è quello di trovare la prima vittoria stagionale già dal prossimo incontro, in programma sabato 3 novembre tra le mura amiche del PalaNebiolo , alle ore 19.00, contro la Messana Tremonti, vincitrice nel match d’esordio casalingo contro l’ASD Volley ’96 per 3-2.

OT Services - Cus Unime: 1-3 (25-19, 19-25, 25-13, 25-15)


CUS Università Messina A.S.D. Cittadella Sportiva Universitaria

P.IVA 03286290832 - Cod. Fisc. 97111390833