News

CUS Calcio - tre innesti super!

Scarcella, Cruciani, La Spada

CUS Unime - Calcio

Comunicato n. 40 / 11.08.2020

Cus Unime, tre ingressi di spessore ai vertici dello staff del settore calcio

Il CUS Unime comunica di avere affidato il ruolo di coordinatore tecnico responsabile del settore calcio ad Alessandro Cruciani. La supervisione dell'area tecnica della scuola calcio è affidata a Carmelo La Spada, ad Eliseo Scarcella l'incarico di responsabile area motoria e attività posturali del settore calcio.

Classe '67 di origini romane, Alessandro Cruciani torna a Messina dopo l'ottima stagione vissuta due anni fa sulla panchina dell'Under 17 regionale dell'SSD Camaro 1969, con cui vinse il girone di competenza arrivando anche a disputare la finale regionale contro il Calcio Sicilia che, poche settimane dopo, avrebbe vinto il titolo nazionale. Ventennale la carriera del tecnico, che ha debuttato con la Vic Formello (Allievi e prima squadra) prima di diventare il vice di Karel Zeman al Pisoniano, alla Viterbese e al Bojano. Tanti i campionati nazionali disputati in carriera, alla guida di formazioni Allievi (Palestrina, Viterbese, Lodigiani e Acr Messina nella stagione 2016/2017) e Giovanissimi (Isola Liri e ancora Lodigiani). Nella scorsa stagione, fino alla chiusura anticipata a causa del lockdown, l'allenatore romano ha guidato la squadra di calcio della prestigiosa università "La Sapienza". Alessandro Cruciani subentra ad Alessandro Parisi, a cui la società porge i più sentiti ringraziamenti per l'attività svolta augurandogli le migliori fortune per il prosieguo della carriera. 

Carmelo La Spada, classe '69, è un ex calciatore professionista che vanta oltre vent'anni di carriera e numerose presenze tra serie B e serie C. Colonna difensiva dell'Igea Virtus, il tecnico messinese ha vestito, tra le altre, anche le maglie di Reggiana, Licata, Siracusa, Gualdo, Casarano, Andria e Rende. Chiusa la carriera da calciatore nel 2007, ha poi intrapreso il percorso da allenatore alla guida di Siracusa, Milazzo e Igea Virtus. Carmelo La Spada ha inoltre fondato la scuola calcio Aga Messina, di cui è tuttora il presidente e che negli anni si è distinta per gli ottimi risultati sportivi raggiunti a livello regionale e nazionale e per i diversi giovani poi approdati a società professionistiche. 

Tra le grandi novità della nuova stagione la presenza di Eliseo Scarcella, nuovo responsabile dell'area motoria e delle attività posturali del settore calcio del CUS Unime. La professionalità del dottor Scarcella, laureato in Scienze Motorie, già coinvolto in più occasioni dall'Università per convegni e conferenze su temi come salute e sport, amplia la portata dell'offerta formativa prevista per gli atleti. Da settembre, infatti, all'attività sul campo da gioco si affiancheranno specifici lavori in palestra e piscina, con l'obiettivo di seguire ancor più da vicino la crescita e lo sviluppo dei ragazzi anche sul piano atletico e posturale.

Il CUS Unime augura buon lavoro a Cruciani, La Spada e Scarcella in vista della nuova stagione.


Comunicazioni del CUS Unime

cus

CUS Unime - news n. 38 del 08.08.2020

Comunicazioni del Cus Unime

Tutte le attività sportive, agonistiche ed amatoriali, realizzate dal CUS Unime all'interno degli impianti della Cittadella Sportiva Universitaria e del Complesso Sportivo Primo Nebiolo, riprenderanno giorno 24 agosto 2020.

Il Cus Unime dissente dal corrente, continuo e gratuito discredito in merito all’operato della Dirigenza, che si adopera ininterrottamente dal 2013 per promuovere ogni attività al servizio del mondo accademico e della cittadinanza.

Nel contempo rassicura tutti i collaboratori ed associati che ogni interesse e diritto oggi leso saranno tutelati sia in sede stragiudiziale che giudiziale.


Il CUS va in vacanza!

CUS

Il CUS Unime avvisa che, per la consueta pausa estiva, sraanno sospese tutte le attività sportive e, di conseguenza, rimarranno chiusi gli Impianti sportivi di Cittadella Sportiva Universitaria e Complesso Sportivo Primo Nebiolo da sabato 8 agosto a domenica 23 agosto 2020.

Le attività riprenderanno regolarmente Lunedi 24 agosto 2020.


Precisazioni del CUS Unime

CUS Unime

CUS Unime - 38 del 05/08/2020
Precisazioni del CUS Unime

In ordine alla delibera di revoca della convenzione adottata dal CDA dell'Università, appresa nel comunicato stampa nel sito dell'ateneo, il CUS UNIME riserva, all'esame delle sottostanti motivazioni, ogni più conducente azione affinché venga tutelato il proprio patrimonio sportivo, economico ed umano. Nel contempo, l'attività del CUS UNIME, all’interno degli impianti sportivi, continuerà proficuamente affinché tutta la comunità accademica e la cittadinanza potranno, come in tutti questi anni, usufruire dei servizi resi.


Entusiasmo Special Needs!

Special Needs

Si è conclusa con grande allegria la stagione sportiva Special Needs che ancora una volta mira ad unico obiettivo comune: sperimentare e apprezzare la passione per lo sport insieme.

La pandemia non ha fermato la voglia dei nostri ragazzi di riprendere le attività di nuoto, ginnastica artistica, equitazione, tiro con l'arco, ginnastica motoria di base. Garantita la riapertura delle strutture, nel rispetto delle norme igienico sanitarie, sono dunque proseguiti i percorsi sportivi intrapresi all'inizio della stagione. La ripresa è stata accolta dagli utenti e dalle loro famiglie con gioia e voglia di spensieratezza.

"Il gradimento delle attività proposte ci inducono a voler offrire sempre maggiori opportunità - analizza la Coordinatrice del settore Special Needs, Marika Margiotta - e dare la possibilità ad un numero sempre più ampio di ragazzi di accedere allo sport e godere di tutti i benefici che ne derivano. Ci impegneremo a partecipare a progetti specifici che consentano di coinvolgere le istituzioni dislocate nel territorio, università e scuole, con lo scopo di proporre lo sport e il movimento nella vita di ogni individuo. Con questi propositi si aprirà la nuova stagione sportiva: le attività riprenderanno il prossimo settembre con l'entusiasmo di sempre"