La nostra Festa

Torneo Interscolastico 2018

CUS Unime - Campo calcio cittadella sportiva universitaria

CUS Unime – Torneo Interscolastico 2018

Al via il Torneo Interscolastico 2018 organizzato dal CUS Unime

comunicato stampa n° 28 del 15 febbraio 2018

Numeri importanti per la quarta edizione del Torneo Interscolatico organizzato dal CUS Unime. A fine febbraio l’inizio dei tornei di calcio a 5 maschile e femminile, calcio a 11, volley maschile e femminile.

Torna anche per questa stagione il Torneo Interscolastico, manifestazione sportiva organizzata dal CUS Unime e rivolta alle quarte e quinte classi degli Istituti di Scuola Secondaria di Secondo grado di tutta la Provincia di Messina. Numeri da record per l’edizione 2018 del Torneo, che ha collezionato l’adesione di ben 13 Istituti Scolatici da Santa Teresa di Riva a Messina, per arrivare sino a Sant’Agata di Militello.

Diversi i tornei sportivi ai quali parteciperanno gli istituti. Tra gli sport più partecipati c’è il calcio a 5 maschile, con l’adesione di 13 Istituti, quali il Liceo Vittorio Emanuele III di Patti, l’IIS Borghese Faranda di Patti, l’ITT Copernico di Barcellona Pozzo di Gotto, l’IIS Liceo Medi di Barcellona Pozzo di Gotto, l’ITET Enrico Fermi di Barcellona Pozzo di Gotto, il L. Sciascia-Fermi di Sant’Agata di Militello, l’IIS Caminiti-Trimarchi di Santa Teresa di Riva, l’IIS Maurolico-Galilei di Messina/Spadafora, il L.S. Ainis, il L. Bisazza, l’ITES Jaci, l’IIS Minutoli, il Coll. Sant’Ignazio e l’IIS Antonello di Messina. In ambito femminile, sempre per il calcio a 5, prenderanno parte al torneo il Liceo Vittorio Emanuele III di Patti, l’ITES Jaci e l’IIS Minutoli.

Per il calcio a 11 parteciperanno l’IIS Borghese Faranda, l’ITT Copernico, l’IIS Maurolico-Galilei, l’ITES Jaci, l’IIS Antonello, l’IIS Minutoli ed il Coll. Sant’Ignazio.
Per quanto riguarda il volley al via il Liceo Vittorio Emanuele III, l’IIS Maurolico-Galilei, l’IIS Medi, l’IIS Antonello, l’IIS Minutoli, il Liceo La Farina-Basile, l’ITET Fermi, l’IIS Caminiti-Trimarchi. Per le ragazze parteciperanno l’IIS Caminiti-Trimarchi, l’IIS Medi, l’IIS Maurolico-Galilei, l’ITES Jaci, l’IIS Minutoli, il L. Bisazza.

Chiude gli sport presenti al Torneo Interscolastico il basket maschile, con la partecipazione dell’IIS Caminiti-Trimarchi, dell’IIS Medi, del L. Sciascia-Fermi, del Maurolico-Galilei, dell’ITES Jaci, dell’IS Minutoli e del L. Bisazza.
Questi i docenti che sosterranno i ragazzi dei propri Istituti: La Monica, Pellegrino, Maimone, Stracuzzi, Santapaola, La Torre, Regina, Aiello, Cipriano, Mastoeni, Iozzia, Nicosia, Barbera, Farsaci, Biondo, De Carlo, Privitera, Giusto, Salerno, Triolo, Cannistraci, Ricca e Sirna.

Servizio gestito da Università degli Studi di Messina U.Org. Comunicazione Strategica 
Piazza Pugliatti n°1 98122 Messina tel. 090 6768960 - 090 6768961 


Ci siamo!

Ci siamo!

calendar.pngBASEBALL

CUS Unime - Italia Spring Training

In arrivo al CUS Unime l’Italia Spring Training

comunicato stampa n° 27 del 15 gennaio 2018

Dal 24 febbraio al 18 marzo i team nazionali di Italia, Germania e Repubblica Ceca di baseball ai alleneranno e soggiorneranno presso la Cittadella Sportiva Universitaria ed il Complesso Sportivo Primo Nebiolo. Momento clou dello Spring Training saranno le sei partite in programma tra le tre Nazionali.

Tutto pronto in casa CUS Unime in vista del primo Italia Spring Training di baseball, appuntamento che prenderà il via il 24 febbraio 2018 e dà sostanza formale all’accordo sottoscritto lo scorso Novembre tra Università di Messina, Federazione Italiana Baseball e Softball e CUS Unime.
Il team Italia ha stabilito di avviare la propria preparazione in vista dell’avvio della stagione ufficiale, partendo dalla Cittadella Sportiva Universitaria e dal Complesso Sportivo Primo Nebiolo, strutture sportive all’interno delle quali, fino al 18 marzo, quasi 150 tra atleti e staff soggiorneranno e daranno vita ad si renderanno protagonisti di una intensa attività di preparazione sportiva.

Si comincerà sabato 24 febbraio, quando approderanno a Messina la Nazionale italiana Under 18 e la nazionale tedesca under 23, che si alterneranno in allenamenti e partite. Dal 3 marzo, invece, spazio agli “Azzurri Senior”. La Nazionale allenata da coach Gibo Gerali sarà a Messina sino al 18 marzo, periodo durante il quale disporrà delle strutture universitarie non solo per una massiccia attività di allenamenti ma anche per alcuni match in programma contro Gemania e Repubblica Ceca; anche le due nazionali straniere, infatti, hanno deciso di scegliere Messina come location per poter svolgere il proprio lavoro di preparazione e si stabiliranno presso le strutture universitarie dal 3 al 18 marzo (prima la Germania, dal 3 all’11 marzo, poi la Repubblica Ceca, dall’11 al 18 marzo). Queste le date degli incontri che si disputeranno allo Stadio del baseball Primo Nebiolo: giovedi 8, venerdì 9 e sabato 10 marzo si sfideranno Italia e Germania mentre nella settimana successiva (giovedi 15, venerdì 16 e sabato 17 marzo) sarà la volta dei match tra Italia e Repubblica Ceca. Inoltre, il 12 e 13 marzo si terranno due partite tra una selezione siciliana e la Nazionale Senior della Repubblica Ceca.

A Messina, dunque, dopo tanti anni di assenza, torna il baseball che conta, con una manifestazione di livello europeo che attrarrà non solo tantissimi appassionati di baseball e softball in generale ma anche, certamente, tutta la città di Messina.

Di seguito i link della presentazione delle squadre italiane (Junior e Senior):
http://www.fibs.it/it/news/nazionali-baseball/43057-l%E2%80%99italia-u18-in-stage-a- messina-a-fine-febbraio.html
http://www.fibs.it/it/news/nazionali-baseball/43088-la-stagione-della-nazionale-di-baseball- inizia-con-l%E2%80%99italia-spring-training-di-messina.html
Sarà possibile seguire gli aggiornamenti riguardanti la manifestazione sul sito ufficiale (www.cusunime.it) e sulla pagina facebook del CUS Unime.

Servizio gestito da Università degli Studi di Messina U.Org. Comunicazione Strategica 
Piazza Pugliatti n°1 98122 Messina tel. 090 6768960 - 090 6768961 


Vittoria esterna

Vittoria esterna

calendar.pngBASKET

CUS Unime - Kramer

CUS Unime – Basket

Vittoria esterna del CUS Unime in casa dell’Alma Patti

comunicato stampa n° 26 del 12 febbraio 2018

Le gialloblu vincono a Patti e mantengono il primato. Partita sofferta per le cussine che, alla fine superano per 71-57 le cugine dell’Alma Patti.

Anche se con qualche difficoltà il CUS Unime esce dal Palasport di Patti con una vittoria importante in vista della volata Playoff. Le ragazze allenate da coach Zanghì superano le padrone di casa dell’Alma Patti con il finale di 71-65, raggiunto al termine di una partita dai due volti.
Solita partenza lenta per le universitarie, sotto per 9-2 ad inizio incontro ma capaci di una pronta e veemente reazione già dalla metà della prima frazione, chiusa in vantaggio per 11-17. Gara in discesa per Kramer e compagne che si rendono protagoniste di una netta supremazia e prendono saldamente in mano le redini dell’incontro affondando le pattesi con i canestri di Kramer e Borgia (23-34).

Al rientro dagli spogliatori, però, i ruoli si invertono. Le ospiti subiscono un evidente calo di concentrazione mentre le ragazze di casa poco alla volta si avvicinano e prendono coraggio, sospinte dalle più propositive Claudia Coppolino e Giulia Merrina. Chiusa la terza frazione sul -8 (52-60) le ragazze di casa proseguono sullo stesso ritmo anche ad inizio quarto periodo. Sul -6, però, la rimonta pattese si ferma: le peloritane non ci stanno a perdere e, con 8 punti di Simona Grillo, spengono le velleità delle avversarie e mantengono il vantaggio sino alla sirena conclusiva. Prossimo turno di riposo per il CUS Unime, che può recuperare le energie in vista delle ultime due gare della stagione, la prima delle quali prevede l’importante match casalingo contro La Fenice Basket.

Alma Patti - Cus Unime 65-71 (11-17, 23-43, 52-60)

Alma: Tumeo 2, Coppolino 26, Cangemi N. 1, Sciammetta, Melita, Merrina 15, Cappelli 9, Cangemi A. 2, Malara 4, Cucinotta 6. All. Buzzanca.

CUS Unime: Rabe, Kramer 29, Boncompagni 1, Borgia 14, Scardino 5, Zagami, Polizzi 1, Grillo 12, Pellicanò 7, Cascio 2. All. Zanghì.

Arbitri: Catania e Di Bella.

Servizio gestito da Università degli Studi di Messina U.Org. Comunicazione Strategica

Piazza Pugliatti n°1 98122 Messina tel. 090 6768960 - 090 6768961 


Poker del CUS Unime

CUS Unime Pallanuoto

CUS Unime – Pallanuoto

CUS Unime corsaro a Catania. Superata l’Etna Waterpolo

comunicato stampa n° 25 del 10 febbraio 2018

Vittoria importante del team universitario che supera un test importante e raggiunge la sua quarta vittoria consecutiva su altrettante gare giocate. Ruolino di marcia impressionante per i ragazzi allenati da mister Naccari, sempre più saldamente al comando.

Prova di forza importante del CUS Unime che, con una vittoria finale per 13-11, sbanca la Piscina Zurria di Catania e supera i padroni di casa dell’Etna Waterpolo al termine di una partita maschia e tirata sino alla fine. De Francesco e compagni partono forte (4-1 nel primo parziale) ma poi subiscono la rimonta dell’Etna, mai doma sino al fischio finale. Tre punti tanto sudati quanto meritati, comunque, quelli aggiudicati dai messinesi, abili ad imporsi con determinazione ed autorità in un campo che, come sempre, si è dimostrato molto ostico

Mister Naccari alla vigilia predicava un approccio deciso da parte dei suoi e cosi è stato. Pronti via o dopo un minuto e mezzo Russo porta in vantaggio i peloritani. Pareggiano i padroni di casa con Forzese ma i cussini mettono il turbo prima dell’intervallo stordiscono gli etnei con tre reti in successione con Aiello e con la doppietta di Ambrosini (oggi autore di una tripletta). Ed i cussini allungano ulteriormente anche ad inizio seconda frazione (Balaz). Tutto troppo facile, però, per il CUS Unime che, a questo punto, tira un po’ il fiato e subisce la reazione d’orgoglio da parte dell’Etna. Prima del cambio vasca Piazza, Ferlito e Scollo si riavvicinano pericolosamente agli ospiti (4-5). La partita improvvisamente si accende: i catanesi riprendono coraggio e, sospinti dal calore del pubblico di casa, credono nell’impresa. Dall’altro lato i messinesi riprendono a macinare gioco, nonostante siano falcidiati oltre misura da tantissime espulsioni (a fine gara saranno ben 15 le espulsioni fischiate ai messinesi contro solamente sei per i catanesi). Alle reti ospiti griffate Maiolino (anche per lui 3 reti a fine incontro) e Condemi rispondono i catanesi con Riolo e Ferlito che mantengono invariate le distanze. A 3.31 dal terzo intervallo la doppietta decisiva dei messinesi che vale il momentaneo +3 (6-9) con i gol di Ambrosini e Giacoppo. Replica Scollo a 22 secondi dall’intervallo ma, ad 1 secondo dal riposo Maiolino fa esultare i suoi con la rete che vale di nuovo l’importante + 3. Nell’ultima frazione succede di tutto con i messinesi che riescono a condurre in porto con grande freddezza una vittoria importante, nonostante la reazione veemente dei padroni di casa e le 5 espulsioni a sfavore dei cussini (2 delle quali valgono il terzo fallo per Maiolino e Giacoppo). Subito Riolo sigla il -2 per i suoi ma risponde Maiolino. Alla nuova rete di casa con Forzese replicano ancora i messinesi con Giacoppo, cosi come succede un minuto dopo quando a Ferlito risponde Aiello. Alla fine, a 1.31 dalla fine, a nulla varrà la rete catanese di Riolo, utile solamente a fissare il risultato finale per i suoi sul – 2.

Prova di forza importante, dunque, per i cussini che si aggiudicano tre punti preziosi per rinsaldare il proprio primato e rafforzare ancora di più il proprio morale. A seuire non perde un colpo neanche il Crotone (tre punti indietro ma con un turno in meno) vittorio in casa contro la Waterpolo Catania, prossimo avversario del CUS, sabato prossimo, alla Cittadella Sportiva Universitaria.

Etna Waterpolo - CUS Unime 11-13 (1-4, 3-1, 3-5, 4-3)

Etna Waterpolo: Presenti, Scamporrino, Ferlito M. 2, Di Giacomo, Scollo 2, Terminella, Piazza 1, Forzese 1, Riolo 4, Ferlito M. 1, Galli, Lanto, Fiorito

CUS Unime: Spampinato, Russo 1, Maiolino 3, De Francesco (k), Giacoppo 2, Condemi A. 1, Cusmano, Aiello 2, Ambrosini 3, Naccari F., Condemi F., Balaz 1, Bonansinga 


Trasferta insidiosa

CUS Unime - Fabrizio Maiolino

CUS Unime – Pallanuoto

Il CUS Unime a Catania per confermare il primato

comunicato stampa n° 24 del 8 febbraio 2018

Quarto turno di Serie B per la squadra universitaria in trasferta a Catania contro l’Etna Waterpolo. Test importante per i messinesi, chiamati a confermarsi sugli ottimi livelli delle prime tre giornate in un campo tradizionalmente ostico.

Nuovo impegno esterno per il CUS Unime che, sabato prossimo con inizio alle 17.30, dovrà difendere il primato nella Piscina Zurria di Catania, casa dell’Etna Waterpolo, attuale seconda forza del torneo in coabitazione con Crotone e Waterpolo Catania. Dopo un avvio di campionato super, i messinesi avranno il compito di bissare gli ampi successi delle prime tre giornate imponendo il proprio ritmo ed il proprio gioco. Dall’altro lato si troveranno di fronte una squadra ben organizzata (solo 17 reti al passivo per i catanesi), giovane e galvanizzata dal brillante successo nel derby contro la Waterpolo Catania. La squadra allenata da mister Mentesana, dunque, affronterà l’incontro con tanto entusiasmo, sfruttando anche la spinta del caloroso pubblico che accompagna sempre con molta attenzione gli incontri dei catanesi.
“Bisogna approcciare bene - questo il commento di Mister Naccari - sappiamo he giocare in quella vasca è sempre difficile ma abbiamo tutte le carte in regola per tornare a Messina con i tre punti in tasca. Disponiamo di una rosa ampia e completa e questo ci dà la possibilità di poter schierare un sette altamente competitivo in ogni fase della partita. Starà a noi partire bene e mettere l’incontro sui binari giusti sin da subito”.
Torna a casa Fabrizio Maiolino che troverà di fronte diversi ex compagni di squadra. “Sabato ci aspetta un match sicuramente complicato, contro una squadra che viene da una bella vittoria nel derby e che scenderà in acqua senza nulla da perdere. Noi, dal canto nostro, affrontiamo il primo vero ostacolo importante di questa stagione e sarà importante vincere per mandare un segnare chiaro ai nostri avversari”.

Servizio gestito da Università degli Studi di Messina U.Org. Comunicazione Strategica 
Piazza Pugliatti n°1 98122 Messina tel. 090 6768960 - 090 6768961 


CUS Università Messina A.S.D. Cittadella Sportiva Universitaria

P.IVA 03286290832 - Cod. Fisc. 97111390833