News

Baseball - esordio esaltante per gli under 15

CUS baseball under 15

35 del 17.07.2020

Cus Unime - baseball

Doppia vittoria per il CUS all’esordio nel campionato under 15

Inizio esaltante per i piccoli del settore baseball del Cus Unime che sabato scorso, nella giornata d’esordio del campionato under 15, hanno superato a domicilio con delle bellissime vittorie i pari categoria della Randazzese Baseball, campioni regionali in carica e detentori del titolo da ben 5 stagioni.

Era tanta la voglia di ricominciare per la truppa cussina. Infatti, non appena c’è stato il via libera da parte degli organi di competenza (il baseball è stato tra quegli sport ai quali è stata concessa la possibilità di poter svolgere i campionati federali, trattandosi di attività all’aperto e con una quasi totale assenza di contatto fisico), con la conseguente indizione dei campionati da parte della FIBS, è iniziato il conto alla rovescia per i piccoli cussini, che hanno ripreso gli allenamenti post lockdown con grinta e determinazione.

Nel doppio incontro d’esordio, disputatosi nel Comunale di Randazzo, i messinesi hanno messo in campo due prestazioni praticamente perfette, nonostante si trovassero di fronte ad una delle protagoniste del baseball siciliano. 9-3 e 14-0 i finali di gara con i quali il Cus Unime, seguito dal Manager Alessandro Badolato e dal Coach Arcangelo Cibati, ha regolato la Randazzese Baseball dimostrando solido equilibrio e grande determinazione e proiettandosi con tanto entusiasmo alla seconda tornata di gare, in programma il 29 luglio a Paternò contro il Sagittarius Baseball.


Il CUS riprogramma il futuro agonistico

CUS Unime

CUS Unime

Comunicato n. 34/ 13.07.2020

La crisi non risparmia neanche il CUS Unime. Futuro agonistico da riprogrammare: possibile rinuncia alla Serie A2 di pallanuoto

A quasi due mesi dalla ripresa delle attività post lockdown il CUS Unime tira le somme di un lento ritorno alla normalità e nel programmare la prossima stagione sportiva ed agonistica, come di consueto pianificata dalla dirigenza gialloblu in questo periodo dell’anno, si trova costretto a doversi confrontare inevitabilmente con i pesanti strascichi economici conseguenti all’emergenza sanitaria ed al periodo di chiusura forzata, cosi come con il prolungarsi del contingentamento numerico dei fruitori delle diverse attività sportive, ancora obbligatorio per legge, e con la possibilità  di un totale ritorno alla normalità che risulta ancora troppo incerto, almeno per l’immediato futuro.

Partendo dalla ferma ed incondizionata volontà di continuare a fare sport al meglio e di garantire la pratica sportiva ai tantissimi associati che quotidianamente vivono le attività del Centro Universitario Sportivo, diventa allora necessario operare delle scelte di responsabilità, anche se sofferte, orientate ad una contrazione dell’attività agonistica a vario titolo in favore di una maggiore attenzione verso lo sport dei più giovani. Sarà garantita, infatti, la frequenza a tutti i campionati giovanili mentre con le categorie senior si parteciperà ai campionati di ingresso. Nel quadro di un complessivo ridimensionamento della programmazione sportiva gialloblù, dunque, potrebbe fare le spese anche la partecipazione al campionato di Serie A2 di pallanuoto maschile (la cui scadenza di iscrizione è ormai imminente), una vetrina importante non solo per il CUS ma anche per l’intera città che, però, l’attuale situazione economica non consente di poter svolgere in maniera decorosa. A tal proposito già da qualche giorno la dirigenza cussina ha avviato dei sondaggi per trovare il sostegno economico di diverse realtà imprenditoriali messinesi ma lo scenario attuale non ha consentito di poter avviare delle concrete strategie di supporto. La riserva sull’iscrizione del CUS Unime al campionato di Serie A2 sarà sciolta nel giro delle prossime ore, quando saranno vagliate tutte le ultime possibilità prima di dover optare per una soluzione decisamente poco gratificante per il CUS e per la città intera.


Santoro nuoto tecnico settore nuoto

Staff nuoto CUS Unime

CUS Unime / Nuoto

Comunicato n. 33/ 06.07.2020

Il Cus Unime ufficializza l’innesto del nuovo Tecnico Diego Santoro

Santoro coadiuverà il Responsabile Tecnico gialloblu Francesco Spada per la prossima stagione ma sarà a bordo vasca con gli atleti gialloblu già da luglio. In partenza Simone Zappia e Sandro Torre

La pausa forzata dall’attività federale non frena entusiasmo ed ambizioni del Cus Unime che, tornato in acqua con i propri atleti già da diverse settimane, delinea il progetto per la prossima stagione ed ufficializza l’importante innesto nei quadri tecnici del calabrese Diego Santoro, Tecnico di assoluta esperienza nel mondo natatorio, laureato in Scienze Motorie e Sportive (specializzazione Attività Motorie, Preventive e Adattate) ed in Fisioterapia (con anche un Master in Fisioterapia Sportiva).

Il tecnico reggino classe 1980 vanta un passato sia da atleta che da tecnico di grande spessore.

Da atleta, nella specialità della rana, ha ottenuto tanti primati e titoli regionali e vanta anche 3 medaglie nazionali. Inoltre, sempre nello stesso stile, detiene il record imbattuto ancora oggi della Traversata dello Stretto di Messina (crono di 36’09’’). Per Santoro non solo nuoto ma anche una soddisfacente carriera nel mondo del Triathlon, dove è campione Regionale in carica della categoria S4.

La sua attività a bordo vasca è iniziato nel 1997 con il Centro Nuoto Sub Villa nella specialità del nuoto pinnato, per poi dedicarsi interamente al percorso di Allenatore di Nuoto dall’anno successivo fino a questa stagione avvicendandosi sulle panchine calabresi di Centro Nuoto Sub Villa, Paideia RC e Pianeta Sport RC, società nelle quali ha raggiunto traguardi molto importanti portando gli atleti allenati ad ottenere riconoscimenti nazionali nel settore del nuoto di Fondo in acque libere ma anche in piscina, conquistando anche un titolo di Campione Nazionale nel 2019.

Santoro sostituirà a bordo vasca i partenti Simone Zappia (tecnico cussino da diverse stagioni) e Sandro Torre (con i gialloblu dallo scorso anno) con i quali il Cus Unime ha condiviso risultati ambiziosi e che ringrazia per l’ottimo lavoro svolto, augurando loro i migliori successi personali e professionali.


Campus Estivo di avviamento al Baseball

Campus Estivo baseball

Prenderà il via a partire dal 6 lgulio il CAMPUS ESTIVO DI AVVIAMENTO AL BASEBALL, primo campus realizzato dal CUS Unime che si svolgerà allo Stadio del Baseball Primo Nebiolo per 4 settimane, dal 6 luglio all'1 agosto, durante le quali i piccoli atleti svolgeranno attività ludico-ricreativa rivolta all'acquisizione dei fondamentali di presa e battuta del gioco del baseball sfruttando gli spazi ampissimi della Stadio Nebiolo.

Il progetto è stato redatto nel rispetto del DPCM 17/05/2020 - allegato n. 8 e dell'Ordinanza della Regione Sicilia n.25 del 13/06/2020

Queste le info nel dettaglio:

- Dove: Stadio del Baseball Primo Nebiolo
- Quando: dal 6 luglio al 1 agosto (4 settimane)
- Giorni e orari: dal lunedi al venerdi, dalle 08.30 alle 14.00
- pausa merenda a sacco

- a chi è rivolto: a tutti i bambini e ragazzi dai 3 ai 17 anni, che saranno suddivisi in gruppi per fasce d'età (3-5 anni, 6-11 anni, 12-17 anni)

- quota di partecipazione: € 40,00 a settimana (quota di iscrizione inclusa)

- PROGRAMMA TIPO ATTIVITA'


Dall'1 luglio: orario estivo

CUS

Il CUS Unime comunica che dal 1’ luglio 2020 la Cittadella Sportiva Universitaria osserverà il seguente orario:

PISCINE:
Da lunedì al sabato 8.00/20.00
Domenica 9.00/12.00

FITNESS:
Da lunedì al venerdì 9.00-12.00 e 17.00/20.00

Sabato 9.00/13.00
Domenica chiuso

SEGRETRIA:
Dal lunedì al venerdì 9.00/20.00
Sabato 9.00/13.00