CUS Unime ASD

Colpaccio del CUS Unime

Calcio a 5 femminile CUS Unime

Il CUS Unime fa il colpaccio e supera il Real Taormina

comunicato stampa n° 5 del 17 gennaio 2018

Meritato successo a sorpresa quello delle ragazze allenate da Mister Impoco, capaci tra le mura amiche di infliggere un pesante 2-1 alla formazione taorminese. Le cussine, adesso, volano in quarta posizione, avvicinandosi al a seconda e terza piazza del podio (Real Taormina e Gescal).

Una vera e propria impresa quella che realizzata dal CUS Unime che, per la sesta giornata del campionato di serie d di calcio a 5 femminile, impone un inaspettato stop al Real Taormina, seconda forza del torneo e mai sino ad ora sconfitta in campionato.
Il 2-1 finale del PalaNebiolo, strappato ad una delle principali forze del campionato, conferma gli ottimi progressi del gruppo universitario che partono prima di tutto da una attenta e solida fase difensiva (come dimostrato dai soli 8 gol subiti in queste prime 6 giornate) che è stata in grado di fermare l’attacco ospite, sino a questo momento il migliore della Serie D.

partita combattuta dal primo all’ultimo minuto che le ragazze di casa hanno il merito di indirizzare sui binari giusti con la trasformazione di un tiro dal dischetto a firma di Elisabetta Borghese (alla sua seconda in campionato dopo lo stop forzato delle prime giornate). Pronta la reazione delle ospiti che tentano più volte di raggiungere la via del pareggio ed alla fine lo ottengono con la segnatura griffata da Olga Gatto prima dell’intervallo. La compagine universitaria non ci sta ed al rientro dagli spogliatoi ricomincia a cercare la via del nuovo vantaggio, producendo tante occasioni da gol e colpendo anche 3 legni mentre imbriglia la fase offensiva delle taorminesi con una fase difensiva molto attenta. Alla fine arrivato il meritano 2-1 su angolo corto di Donato trasformato da capitan Brizzi e che vale la vittoria finale.

“Adesso riconosco la mia squadra - questo il commento a caldo di mister Impoco - devo fare i miei complimenti ad ognuna delle ragazze che hanno interpretato al meglio la partita ed hanno giocato un incontro quasi perfetto. Fosse finita con un risultato ancora più ampio nessuno avrebbe avuto niente da ridire. Bene cosi, adesso dobbiamo continuare proseguire su questa strada. So benissimo quale sia il valore reale delle ragazze: finora abbiamo giocato molto al di sotto di quelle che sono le nostre reali potenzialità e sono sicura che poco alla volta dimostreremo tutte le nostre caapcità”.

“Non posso che essere felicissima - commenta Elisabetta Borghese - ringrazio tutte le mie compagne di squadra ed in particolare il capitano Brizzi che mi sono state molto vicine. Sono soddisfatta del percorso che sta facendo la mia squadra e del gruppo unito, coeso e grintoso. Rientro col gol e questo mi da ancora più soddisfazione”.

CUS Unime - Real Taormina: 2-1

CUS Unime: Merlino, Guerrera, Casale, Donato, Guida, Romano, Borghese, Leardo, La Rocca, Vitali, Brizz. All. Impoco
Real Taormina: Lo Turco, Tornabene, Scaffidi, Guzzetta, Portelli, Wijayaratne, Cristiano, Gatto, Geraci. All. Barra

Servizio gestito da Università degli Studi di Messina U.Org. Comunicazione Strategica 
Piazza Pugliatti n°1 98122 Messina tel. 090 6768960 - 090 6768961 


Larga vittoria a Reggio per il CUS Unime

CUS Unime basket

Larga vittoria a Reggio per il CUS Unime

comunicato stampa n° 3 del 15 gennaio 2018

La formazione universitaria si aggiudica con un 81-39 finale l’incontro in trasferta contro la Basket School Pantera di Reggio Calabria e torna alla vittoria dopo lo stop casalingo contro la bestia nera Rainbow Catania.

Si rivela poco più che una formalità la trasferta calabrese del CUS Unime valida come undicesima giornata del campionato di Serie B femminile, seconda del girone di ritorno. Con il risultato finale di 81-39 le messinesi schiacciano le padrone di casa della Basket School Pantera Reggio Calabria e si aggiudicano un incontro mai stato in discussione, con le calabresi che, prive ormai dei pezzi più pregiati del proprio organico, scendono in campo con un gruppo di giovani che tentano di tenere botta per come possono. L’unico fuori programma di giornata è stato determinato dal cambio del campo gara, divenuto il PalaLumaka dopo che il PalaSport di Contrada Calafiore è stato reso inagibile da un corto circuito che ha interessato l’impianto di illuminazione nel pomeriggio.

Partita a senso unico, con le universitarie - scese in campo senza Kramer e Natale, alle quali è stato fatto osservare un turno di riposo, e con una formazione composta per 6/11 da under 19 più la ventenne Scardino - abili a chiudere la pratica già nel primo parziale di gioco, terminato 6-27. Da quel momento in poi solo gestione ed un pò di accademia per le cussine, con la Boncompagni e la Pellicanò che si mettono in mostra sul parquet dove sono cresciute (rispettivamente chiudono con 15 e 12 punti). Largo spazio ed ottime risposte dalle ragazze fin qui meno impiegato in campionato, andate tutte a canestro nell’arco della gara.

Basket School Pantera Reggio Calabria - CUS Unime 39-81 (6-27, 20-43, 29-66)

Pantera Reggio calabria: Barbato 1, Canicula 4, Dattola 1, Scordino 6, Salemi 16, Latella 2, De Paula, Montilla 2, Saia 3, Lombardo, Esposito 2, Giordano 2. All. Luppino

CUS Unime: Rabe 2, Boncompagni 15, Borgia 13, Scardino 9, Zagami 3, Polizzi 4, Melita 3, Grillo 7, Pellicanò 12, Bringheli 2, Cascio 11. All. Zanghì.

Arbitri: Avila e Cristarella.

Servizio gestito da Università degli Studi di Messina U.Org. Comunicazione Strategica 
Piazza Pugliatti n°1 98122 Messina tel. 090 6768960 - 090 6768961 


Stop interno per la prima del 2018

CUS Unime basket

Per la prima di ritorno CUS Unime superato in casa dalla Rainbow Catania

comunicato stampa n° 1 del 8 gennaio 2018

Inizio di 2018 amaro per le ragazze del CUS Unime Basket, superate al PalaNebiolod alla bestia nera Rainbow Catania, già vittoriosa all’andata nella prima partita del torneo. E le catanesi hanno la forza di replicare e bissare il successo di un girone fa, costringendo le padrone di casa alla sconfitta anche per la prima di ritorno. Per le universitarie pesa moltissimo l’uscita dal campo, già nel primo quarto, di Gliua Borgia per il cumulo di fallo tecnico ed antisportivo (penalità che per il nuovo regolamento comporta l’espulsione) ed un blackout nel corso della terza frazione di gioco, quando le cussine non sono riuscite a trivare la via del canestro per sei minuti.

Gara sempre molto equilibrata nele prime due frazioni (14-11, 24-24) con il CUS che trova un leggero vantaggio all’inizio e con le catanesi che trovano la via del pari con una tripla di Parisi sulla sirena dell’intervallo lungo. Al rientro, però, le universitarie non trovano il canestro permettendo l’allugo decisivo delle ospiti (24-38). Non manca nell’ultima frazione la bella reazione del CUS Unime senza riuscire, però, a completare la rimonta a causa della solita Parisi che, nel finale, chiude i conti in favore delle catanesi.

CUS Unime – Rainbow Catania 49-54 (14-11, 24-24, 30-42)

CUS Unime: Rabe, Kramer 11, Boncompagni 8, Borgia 7, Scardino 7, De Cola, Polizzi 3, Natale 7, Melita, Grillo 4, Pellicanò 2, Cascio. All. Zanghì.

Rainbow Catania: Parrinello, Nucera 2, Ferlito 8, Caruso 4, Costi, Bruno 2, Parisi 19, Chiarella 17, La Manna 2. All. Bruni.

Arbitri: De Cillis e Di Mauro.

Servizio gestito da Università degli Studi di Messina U.Org. Comunicazione Strategica 
Piazza Pugliatti n°1 98122 Messina tel. 090 6768960 - 090 6768961 


Sci ai piedi: si parte!

CUS Unime - scuola sportiva Sci

Anno nuovo ... attività nuove!!!

Da Gennaio 2018 il CUS Unime apre anche alla scuola sci. Da gennaio sino a marzo sarà possibile divertirsi ed imparare a sciare o semplicemente divertirsi (per chi sa sciare) con noi.

Per maggiori info: Sci, scuola sportiva

PS: la vostra voglia di neve non ha limiti? Non dimenticate anche la Settimana Bianca 2018 targata CUS Unime! Per info: Settimana Bianca 2018 CUS Unime


La Club House

Club House CUS Unime

Anno nuovo, tante novità!

Sta per terminare un 2017 intenso, ricco di sport e divertimento ed il CUS Unime è già al lavoro per una nuova esaltante stagione, piena di importanti novità!

La prima in assoluto, in ordine di tempo, è l'apertura della nuovissima "Club House". Da Lunedi 8 gennaio la cittadella sportiva universitaria si arricchirà di un'ulteriore struttura: un Bistrot dello Sport!

Spazio di aggregazione e luogo di incontro (di fronte al nuovissimo campo di calcio in erba sintetica) la Club House sarà aperta a tutti e tutti i giorni (dal lunedi al sabato dalle 08.00 e la domenica dalle 08.00 alle 13.00) ed al suo interno sarà possibile rilassarsi godendosi una vasta offerta di ristorazione che va dalle colazioni (dolci e salate) alle pause pranzo veloci fino al cocktail bar ed all'apericena.

Lo spazio, inoltre, potrà essere riservato per svariati eventi su prenotazione come feste per bambini, feste di compleanno, aperitivi di laurea e feste di laurea.